lunedì 29 gennaio 2018

Recensione: "Infinite volte" di Brittainy C. Cherry

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
ho iniziato a scrivere questo post più volte. Iniziavo e cancellavo. Pagina bianca. Perchè? Eh, perchè sto per recensire un libro e non so da dove iniziare, è una recensione assolutamente difficile da scrivere per me. Oggi però devo assolutamente riuscire a parlarvi di Infinite volte, secondo romanzo della serie Elements, nata dal quel gomitolo di emozioni che è Brittainy C. Cherry.

Come sapete già, per tanti mesi ho detto di voler leggere questa autrice però, per inspiegabili ragioni, temporeggiavo sempre. Poi è arrivata Ink che mi ha regalato per Natale Ti amo per caso (recensione) e la Cherry è entrata nella mia vita. Ha fatto un ingresso trionfale (sapete bene quanto io abbia amato quel libro) ma è con il secondo libro della Elements series, con il Fuoco precisamente, che ha incenerito il mio cuore e lo ha fatto rinascere. 

Era da così tanto tempo che un romanzo non mi prendeva alla gola così e questa sensazione mi mancava veramente! Adoro quando un libro mi sconvolge a tal punto, quando i protagonisti diventano per me più veri che se fossero fatti di carne e sangue. Alyssa e Logan (High e Lo) respiravano insieme a me, anzi, era il mio respiro a seguire il loro, il mio cuore a bruciare con i loro.

"Fuoco" heartreaders, Infinite volte è davvero puro fuoco. Il fuoco che divampa, che incenerisce, che dilaga e che non da scampo. A niente.

Prima di iniziare l'arduo compito di recensire Infinite volte, vorrei ringraziare ancora una volta Ink che mi ha regalato questa nuova, potentissima, passione e la Newton Compton che mi ha inviato una copia digitale del romanzo, grazie di cuore!

L'ultima premessa  prima di iniziare davvero (cosa? Dai, non sto tergiversando! Ok, forse un pochino ma è per una buona causa, ovvero essere esaustiva) riguarda l' intera serie Elements. Se non lo sapeste, ogni libro, che è assolutamente stand alone, racchiude in sè un elemento. L'aria l'abbiamo trovata in Ti amo per caso, il Fuoco divampa in Infinite volte, l'acqua dilaga in Un posto accanto a te e la terra sarà protagonista di Hai bussato al mio cuore (da marzo in libreria per Newton Compton).


1. Ti amo per caso (The Air He Breathes) (QUI la mia recensione)
2. Infinite volte (The Fire Between High And Lo)
3. Un posto accanto a te (The Silent Waters)
4. Hai bussato al mio cuore (The Gravity of Us) 
(In pubblicazione a Marzo 2018)




Ed ora direi che è proprio arrivato il momento di recensire Infinite volte...
Pronti? Iniziamo!



Infinite volte

Brittainy C. Cherry

5 stelle
Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 7,43€ Ebook 2,99
Pagine: 352
Serie: /Elements series #2

Trama: C’era una volta un ragazzo, e io lo amavo. Logan Francis Silverstone e io eravamo davvero agli antipodi. Mentre io mi scatenavo, lui rimaneva immobile. Lui era silenzioso, io il tipo che non riesce a smettere mai di parlare. Vederlo sorridere era quasi un miracolo, mentre era impossibile vedere me anche solo con le sopracciglia aggrottate. La sera in cui ho visto con i miei occhi il buio dentro di lui, non sono riuscita a distogliere lo sguardo. Insieme eravamo due metà che non diventano mai davvero una cosa sola. Eravamo un dieci e lode e un sette in condotta allo stesso tempo. Due stelle che brillavano nel cielo notturno, alla ricerca di un desiderio, di un domani migliore. Fino al giorno in cui l’ho perso. È stato lui a buttare via tutto ciò che eravamo, e l’ha fatto in un solo momento. Senza pensare che questo ci avrebbe cambiato per sempre. C’era una volta un ragazzo, e io lo amavo. E per alcuni momenti, brevi respiri, pochi sussurri, addirittura attimi, penso che mi abbia amata anche lui.. 

(Obiettivo raggiunto della 52 Book Challenge: Un libro che puoi leggere in due giorni)


💖 Recensione 💖

Ho letto Infinite volte subito dopo Ti amo per caso. Ho iniziato a sfogliarlo e,  già con la dedica, la Cherry mi ha stregata. La storia di Alyssa e Logan mi è entrata nel cuore, l'ha bruciato e l'ha fatto rinascere dalle sue ceneri. High e Lo non mi hanno dato scampo, non sono entrati nella mia vita e nel mio cuore dolcemente, al contrario, lo hanno fatto precipitosamente e si sono presi quel posto che gli spettava di diritto, proprio lì al centro.
Per tutti quelli con un fuoco dentro, che lottano per un domani migliore.
Per chi ha bisogno di sapere che non sono gli errori del passato a definirci.
Questo libro è per voi.
Non ho letto la trama prima di iniziare la lettura ma, spinta dalle fortissime emozioni che mi aveva regalato Ti amo per caso, ho semplicemente sentito il bisogno di fiondarmi sul secondo elemento e il fuoco mi ha bruciata. Mi ha bruciata nel modo in cui noi lettori amiamo essere bruciati, ha incendiato tutto. Il fuoco di Infinite volte ha raso al suolo ogni mio programma di lettura, ha iniziato a divampare e posso assicurarvi che è ancora ardente anche se ho finito questo libro da qualche giorno. Ho idea che una volta acceso questo fuoco non possa spegnersi, quanto mi erano mancate queste sensazioni! 

Adoro quando un libro mi prende così tanto, quando mi trovo incatenata fra le sue pagine anche mentre non sto leggendo. A quante ore di sonno ho rinunciato per continuare a leggere di High e Lo neanche sto qui a quantificarvele, posso solo dirvi che non mi sono affatto pesate, anzi.

Lui però si distingueva dagli altri che sghignazzavano e sorridevano: sembrava muto, come se con la testa fosse completamente altrove. Sorrideva di rado; chissà se sapeva che cos’era un sorriso. Forse era una persona che, invece di vivere, si limitava a esistere. Capitava che ci guardassimo negli occhi, ma io distoglievo sempre lo sguardo. Per essere un ragazzo, aveva occhi troppo tristi. Insostenibili da guardare. Occhi color caramello, con occhiaie profonde e violacee; erano anche segnati da rughe sottili, eppure era bello. Un bel ragazzo stanco.
Alyssa e Logan sembrerebbero due ragazzi molto diversi, parrebbe che non abbiano niente in comune, quasi l' espressione del proverbio "gli opposti si attraggono". Non cadete in questo errore. Appena incontrerete Alyssa e Logan e li "vedrete" davvero capirete che questa non è una storia stereotipata. Non state per leggere della solita attrazione tra due migliori amici, tra la brava ragazza ed il bad boy.. No, la storia tra Alyssa e Logan è molto più complicata, gli stessi due protagonisti sono tanto complicati da apparirci reali e li ho adorati entrambi.

«Mi chiami Lo, e sembra quasi che dici “basso”, e non fa una piega perché sto proprio giù. Ho toccato il fondo. Ma tu?», ridacchiò e chiuse gli occhi. «Tu sei la mia High, il mio sballo, il mio “su”. E tu mi hai spezzato il cuore».
Sia in Alyssa che in Logan c'è un cuore ferito, dilaniato da assenze che ancora bruciano, in tutti e due c'è la paura di fidarsi e di credere in qualcosa di duraturo per sè. Dietro di loro c'è un passato di promesse infrante, di attese e di delusioni. Logan, per cercare di far quadrare la sua vita, a volte perde il controllo volontariamente. Alyssa è la sua ancora di salvezza, il faro che lo conduce a casa, fra le sue braccia. Ed Alyssa? Alyssa deve fare i conti con quel papà con cui condivide l'amore per la musica, quello stesso papà con cui ascoltava una canzone diversa ogni sera prima di addormentarsi e che l'ha abbandonata per inseguire una chimera. 
Aveva l’anima in fiamme, e bruciava chi gli stava troppo vicino. 
Lei si avvicinò, senza temere la cenere a cui erano destinati.
E se anche doveste vedere in tutto questo qualche "allarme clichè", sappiate che questo libro è scritto talmente bene che la Cherry non ve lo farà pesare. Ci sono state volte, è vero, in cui ho pensato che forse il clichè fosse dietro l'angolo ma poi, continuando a leggere, mi sono sempre stupita, non perchè fosse successo l'impensabile ma perchè la Cherry è riuscita ad emozionarmi ad ogni scena. La sua scrittura è talmente perfetta, sempre calibrata, che era anche il suo stile ad incatenarmi, non solo Alyssa e Logan. Ci sono libri scritti in modo poco brillante ma i cui protagonisti sono vividi e bucano la pagina. Personaggi interessanti che mi fanno dire quanto sia un peccato che l'autore non li abbia supportati con una degna scrittura. Non sono pochi quei libri nati da una bella idea realizzata mediocremente. E invece qui mi sono imbattuta i personaggi marchiati a fuoco ed una scrittura eccellente che mi ha lasciata a bocca aperta. 
Il mio cuore saltò un battito. Si accorgeva che la guardavo? «Tu non mi guardi mai?». Lei annuì piano. «Poi quando non siamo insieme, chiudo gli occhi e ti vedo nei miei pensieri. È in quel momento che non mi sento mai sola». Mi sto innamorando di te. Volevo aprire la bocca e dirle quelle parole. Volevo aprirle la mia anima e raccontarle che sognavo di lei a occhi aperti. Poi mi ricordai chi era lei, chi ero io e perché non potevo pronunciare quelle parole.
Ogni frase, ogni scambio di battute, ogni immagine che ha evocato la Cherry era esattamente quella che il mio cuore voleva leggere ed immaginare. 

Stile, ritmo, protagonisti, coprotagonisti, storia.. tutto di questo libro mi ha emozionata. Non c'è qualcosa che non possa definire all'altezza. Tutto è perfetto, ogni pagina, ogni battuta mi ha emozionata, mi ha tolto il fiato, mi ha fatto sorridere e soffrire. Questo libro è un tatuaggio sul cuore che credo porterò per sempre.
Quando a lui veniva da piangere, era dai miei occhi che le lacrime uscivano per prime. Quando il suo cuore voleva spezzarsi, il mio si distruggeva in mille pezzi. Sei il mio migliore amico.
Ho dato 5 stelle a Ti amo per caso e ne ho date altrettante ad Infinite volte ma solo perchè nel mio rating è il massimo. In realtà ad Infinite volte non ne sarebbero bastate 6 o 10. Ad Infinite volte io darei tutto il firmamento delle stelle. Mi ha emozionata come pochi libri sono riusciti a fare in passato e questa per me è vera magia. 
«Nervosa?», le chiesi. «Nervosa», rispose lei. Era strano, ma al tempo stesso era proprio come avevo sempre sperato che fosse. Come doveva essere per noi. Diedi un’alzata di spalle. Lei diede un’alzata di spalle. Io risi. Lei rise. Io socchiusi le labbra. Lei socchiuse le labbra. Io mi sporsi in avanti. Lei si sporse in avanti. E la mia vita cambiò per sempre.

Ho da appuntare solo tre cose a questo libro e precisamente la cover (quanto è più emotivamente appropriata quella originale!), il titolo che trovo molto più coinvolgente quello originale ovvero "The Fire Between High and Lo" ed ovviamente i refusi e qualche "orrore" grammaticale. Per spezzare una lancia a favore dell'edizione italiana invece posso dire che se avessero cercato di tradurre "High" in qualche strano modo, avrei seriamente buttato il libro dalla finestra. Non l'hanno fatto, bravi! 




Ma passate sopra a queste che alla fine si riveleranno cose marginali e godetevi questo straordinario libro. Ne vale la pena e, se non lo aveste ancora letto,  fate un favore al vostro cuore e leggetelo. Non ve ne pentirete. Per chi invece lo abbia già letto, siete tutti invitati a fangirlare con me. 
E' vero, ho concluso questa lettura ma non riesco proprio ad archiviare High e Lo. Ho bisogno di parlarne con chi come me porterà Infinite volte nel cuore per sempre!


L'aria mi ha devastata e il fuoco mi ha letteralmente lasciata senza parole, adesso sono pronta per l'acqua che troverò in Un posto accanto a te che sarà assolutamente fra le prossime letture. Voi? Che mi dite di Infinite volte? Siete d'accordo con la mia recensione? Vi ha regalato le stesse emozioni? Siete già fan della Cherry oppure contate di iniziare presto a leggerla? Spero di avervi convinto a farlo perchè secondo me è tra le autrici più talentuose attualmente in circolazione! Aspetto di sapere cosa ne pensate e vi auguro buon inizio di settimana 💓



L'abbraccio più grande del mondo,
Ely

12 commenti:

  1. Sono felicissima che questo libro ti abbia così colpito. Anch'io l'ho adorato tantissimo e la Cherry è diventata ormai una delle mie autrici preferite.
    Questa è una storia bellissima che mi ha catturata e conquistata.
    Ora devi assolutamente leggere Un posto accanto a te Ely e sono certissima che ti piacerà tantissimo anche quello.
    Benvenuta nel mondo della Cherry!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo Susyyyy graziee <3 sono proprio d'accordo con te, la Cherry è grandissima ed ora si che leggerò presto il terzo volume di questa serie ;)

      Elimina
  2. "Aveva l’anima in fiamme, e bruciava chi gli stava troppo vicino.
    Lei si avvicinò, senza temere la cenere a cui erano destinati."

    ♥♥♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Ink, è vero, sono proprio entrata nel tunnel!!!

      Elimina
  3. Io non so proprio che fare, parlano tutti bene di questa serie, ma io ho detestato l'altro suo libro (L'amore arriva sempre al momento sbagliato, mi pare) ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io direi di riprovarci con questa serie magari non era il momento giusto ;)

      Elimina
  4. ho iniziato questo libro ma l'ho momentaneamente accantonato. Non è il momento giusto. Riproverò a breve. L'autrice mi piace ma bisogna essere pronti a leggerlo secondo me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo assolutamente! Per ogni libro c’ Un momento giusto altrimenti,se ci si forza, non da le stesse emozioni!

      Elimina
  5. Oddio che recensione stupenda *_* Devo assolutamente leggerlo al più presto <3

    RispondiElimina
  6. Bellissima recensione! Io devo ancora leggerlo, ho altre letture in programma, ma sono sicura che mi piacerà. La tua recensione mi ha incuriosita ancora di più!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serenaa ❤️ Tienimi aggiornata allora, ti aspetto per fangirlare!

      Elimina