martedì 31 luglio 2018

"Disney in BookLand"di Susy ed Ely

Buondì a tutti carissimi heartreaders,
come state? Sono già iniziate le ferie per voi? Con il post di oggi Il Regno dei Libri va in ferie ed augura a tutti voi buone vacanze. Da oggi e fino al 3 settembre tutte le rubriche fisse del blog si concederanno il meritato relax, durante tutto questo periodo continuerò di certo a leggere (la mia TBR è stracolma!!) ma le recensioni saranno postate a settembre. In questo lungo periodo ho però in programma ben due blitz per voi, mi troverete eccezionalmente online infatti il 23 Agosto ed il 29 Agosto per presentarvi due pubblicazioni estive davvero imperdibili, quindi vi aspetto!



Per augurarvi buona vacanze nel miglior modo possibile fa oggi il suo ritorno la rubrica Disney in BookLand con l'appuntamento di luglio, vi ricordo però che la rubrica disneyana salterà il mese di agosto ma tornerà ovviamente a settembre. 


"Disney in BookLand di Susy ed Ely" è la rubrica inventata da me e Susy, admin del bellissimo Blog I miei Magici Mondi, in cui, a cadenza mensile, associamo ad un personaggio tratto da un film Disney il personaggio di un libro che abbiamo letto, desiderando che anche voi ci scriviate se condividete le nostre scelte o se invece voi avreste preferito associare il personaggio disney del mese con quello di un altro libro.

Anche questo mese siete stati proprio voi, attraverso l'apposito sondaggio, a scegliere il personaggio disneyano a cui io e Susy abbiamo recapitato il nostro invito. Pronti a scoprire chi stiamo per incontrare? 


Bene, diamo quindi il benvenuto a ...

Madre Gothel




Madre Gothel è la strega antagonista del bellissimo film disney Rapunzel: l'intreccio della torre, un personaggio davvero emblematico e controverso. Essendo la villain della storia è decisamente malvagia ma in lei i creatori disney hanno instillato anche un pizzico di ironia che la rende davvero una villain sui generis.

Di Rapunzel: l'intreccio della torre avevamo già parlato in occasione del primissimo appuntamento con la rubrica Disney in BookLand quando io e Susy avevamo scelto di associare il personaggio di Rapunzel a due protagoniste della BookLand. Se vi foste persi i nostri post li trovate QUI e QUI

In quei post troverete chicche sulla favola e sull'adattamento disneyano ma anche sul personaggio di Madre Gothel, la protagonista di oggi appunto, perchè la strega in questione nell'adattamento disney ricopre un ruolo assai diverso da quello avuto nella favola originale.

Una chicca che allora non vi dissi è relativa ad una macchinosa teoria atta a collegare la storia di Rapunzel a quella di colei che fu la prima principessa disney ovvero la dolcissima Biancaneve! Che c'entrano insieme Rapunzel e Biancaneve direte voi? Ok state sgranando gli occhi, già vi vedo, tranquilli anche io ho avuto la stessa reazione!  Secondo questa machiavellica teoria Madre Gothel e Grimilde sarebbero la stessa persona. Siete caduti dalla sedia? Ok analizziamo punto per punto le prove:

lunedì 30 luglio 2018

Blog Tour - "L'altra metà della luna " di Federica Amalfitano (VI tappa) + Giveaway

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
la settimana che inizia oggi sarà davvero molto corta qui nel Regno dei Libri che andrà in ferie da mercoledì 1 Agosto fino alla settimana successiva al Ferragosto, da quella data e fino al 1 settembre farò solo dei brevissimi blitz nella blogosfera per parlarvi in particolare di due pubblicazioni estive tanto attese, mentre ritornerò attiva a pieno regime solo dal 3 settembre quando faranno il loro ritorno nel Regno anche le rubriche fisse temporaneamente sospese nel periodo estivo. Ma di questo riparleremo domani quando, in occasione dell'appuntamento con la rubrica Disneyana "Disney in BookLand di Susy ed Ely", vi augurerò buone vacanze.

Questo lunedì è invece tutto dedicato al Blog Tour de "L'altra metà della luna", il secondo capitolo della serie iniziata l'anno scorso con "Gli occhi del lupo" della carissima collega blogger Federica Amalfitano.


Chi di voi ha iniziato la serie? Chi di voi non vede l'ora di saperne di più e quindi di leggere "L'altra metà della luna"


L'altra metà della luna

Federica Amalfitano




Editore: Aletti Editore
Prezzo: Rigido 13,00€ Ebook 3,99
Pagine: 264
Serie: Gli occhi del lupo #2
Genere: Urban Fantasy

Trama: "Ho trovato un motivo per essere felice. Tu sei e resterai la cosa più bella che mi ha sconvolto l'esistenza... sei la mia metà della luna". Selene Verdana è pronta ad attaccare Florence insieme ai suoi alleati. I kean hanno abbandonato la piccola cittadina per cercare di proteggere i suoi abitanti e soprattutto Ellen che nel frattempo, senza Taylor, si sente sempre più sola. Quando il lupo protettore però si fa vivo porta con sé qualcosa di oscuro; qualcosa che forse solo dei sentimenti profondi riusciranno a cambiare. Tre battaglie all'ultimo sangue, orde di licantropi pronte a morire per onore e segreti svelati, i due ragazzi cercheranno di riscrivere la loro storia, perché il filo invisibile che li tiene uniti è più forte di qualsiasi altra cosa. .


In occasione di questa sesta tappa del BT, lascerò la parola direttamente all'autrice con un pezzo dal titolo "Ritorno a Florence dell'autrice". Se siete fan della serie, di certo non potete assolutamente perdervelo! 


RITORNO A FLORENCE DELL’AUTRICE 


Eccomi di nuovo qui. Pronta ad attraversare il bosco di Florence per raggiungere la casa dei Kean. Questa volta però non mi farò intimorire da Paul, sono pronta ad affrontarlo a muso duro… come l’ho creato, lo distruggo! Insomma, è una mia invenzione, no? Dovrebbe rispondere ai miei ordini e non fare e dire ciò che vuole. 

M’inoltro nella vegetazione e resto ad ammirare per un po’ la natura che mi circonda. Il bosco di Florence è proprio come lo ricordavo: il sottobosco all’ombra degli alberi ad alto fusto è un’immensa distesa verde illuminata dai raggi solari che filtrano attraverso le chiome mosse dal vento; piccoli abitanti del posto mi spiano con i loro vispi occhietti tra i profumati cespugli di lentisco. In lontananza vedo le due villette dei Kean e mi preparo psicologicamente a quello che sarà il nostro ultimo incontro. Un po’ mi dispiace lasciarli andare, ma tutte le storie hanno un inizio e una fine. 

«Toh, guarda chi si vede! Sei arrivata addirittura in anticipo questa volta», mi accoglie Randy con i suoi soliti modi da gentleman. 

«È sempre un piacere vederti, Randy», lo saluto assestandogli una pacca sulla spalla e ricevendo un’occhiata truce come risposta. 

Avrò creato almeno un personaggio mite e dai modi impeccabili o sono venuti fuori tutti arroganti e irrispettosi? 

«Gli altri?», m’informo dal rosso che mi fa cenno di accomodarmi in casa. 

«Sono già tutti dentro. Ti aspettavamo con ansia», mi risponde con una strana luce negli occhi. 

Che vogliano insultarmi o addirittura malmenarmi perché non sono soddisfatti del loro destino? 

Quando varco la soglia del salotto li ritrovo tutti lì e, istintivamente, faccio un passo indietro travolgendo qualcuno che poggia le mani sulle mie spalle. 

«Bentornata, autrice. Non vedevamo l’ora di riaverti tra noi.» 

venerdì 27 luglio 2018

Recensione: "Le Reginette" di Clémentine Beauvais

Buongiorno a tutti carsissimi heartreaders,
se avete voglia di un romanzo fresco, giovane ma che sappia toccare tematiche profonde senza mai per questo diventare pesante continuate e a leggere la mia recensione perchè sto per parlarvi del romanzo giusto per voi!

Approda oggi infatti nel Regno dei Libri l'acclamata autrice francese Clémentine Beauvais con il suo bellissimo "Le reginette", prima di fiondarmi a recensirlo però fatemi solo ringraziare di cuore la Rizzoli per la copia cartacea inviatami.


Le reginette

Clémentine Beauvais



💝💝💝💝 1/2

Editore: Rizzoli
Prezzo: Rigido 17,00€ Ebook 8,99
Pagine: 292
Serie: Autoconclusivo
Genere: Libri per ragazzi

Trama: Premiate su Facebook come le tre ragazze più brutte della scuola, Mireille, Astrid e Hakima non perdono tempo a piangerci sopra. Meglio inforcare le biciclette e partire, destinazione Parigi, dove hanno tutta l'intenzione, ciascuna armata di valido motivo, di imbucarsi alla festa che ogni 14 luglio si tiene all'Eliseo. A mano a mano che la notizia del loro viaggio si diffonde, le tre ragazze sono accolte con grande entusiasmo nei paesi in cui si fermano e diventano delle vere e proprie reginette dei social media e della televisione, al punto da ricevere invito formale niente meno che dal Presidente in persona... .


Recensione


Le Reginette è stata la lettura giusta che ha avuto il pregio di essermi capitata tra le mani proprio al momento giusto. Cercavo un libro leggero, scorrevole, a tratti esilarante ma che non fosse banale o troppo superficiale, volevo un libro profondo senza essere pesante insomma. La soluzione? Un libro per ragazzi certamente, si, ma quale? Le reginette, con la sua coloratissima e bellissima cover, mi ha attratta sin da subito e devo dire, a posteriori, che certamente lo ricorderò con piacere in futuro perchè fra le sue pagine ho trovato tutto ciò che cercavo e molto di più.

Mireille, Astrid e Hakima sono le protagoniste di questo libro ma in realtà potrei benissimo aggiungere il mio nome fra i loro perchè da adolescente anche io, proprio come loro, sono stata presa in giro per il mio peso decisamente sopra la media. Come la trama ci racconta, le tre ragazze vincono il premio "salsicciotto" attribuito sui facebook dai compagni di scuola, un premio che non comporta assolutamente una tiara sulla testa, anzi, al contrario, solo una piena, scottante ed indimenticabile umiliazione.

Mireille, Astrid e Hakima come reagiranno? Cadranno in depressione e non riusciranno più a mettere il naso fuori di casa? Cederanno a questa ennesima vessazione? Assolutamente no, heartreaders ed è proprio per questo che nel corso di questa storia ne vedremo delle belle!

mercoledì 25 luglio 2018

Buon compleanno Principessa e ...W.... W... W... Wednesday!!!

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
oggi il Regno dei Libri è pieno di palloncini rosa, torte, dolcetti e cuoricini come se nevicasse. Si, ancora più rosa e zuccheroso insomma, pieno e ricco di glitter oltre ogni limite, perchè oggi festeggiamo il primo compleanno della mia Principessa. Incredibile come già sia trascorso il mio primo anno da mamma e quindi il suo primo anno di vita! 

Un anno indescrivibile, pieno zeppo di novità, di paure e di gioie immense, un anno pieno di coccole, un anno di grandissimi cambiamenti, di quelli che ti stravolgono l'esistenza ma che ti mostrano anche la tua vera essenza. Un anno, insomma, in cui una coppia è diventata davvero una famiglia 💓


E visto che oramai siamo amici io e voi, mi sembrava proprio giusto condividere, come abbiamo già fatto l'anno scorso quando la mia Principessa è nata, questa giornata così speciale, festeggiamo insieme quindi ? Dolcetti per tutti  oggi! 💓

La giornata trascorrerà probabilmente lontana dai libri ma per una buona ragione, in ogni caso, essendo mercoledì, è nuovamente arrivato il momento di fare il recap settimanale delle letture con il "W.... W... W... Wednesday", ovvero la rubrica inventata da MizB del Blog Should Be Reading in cui ogni mercoledì vi aggiorno sulle mie letture rispondendo alle tre fatidiche domande:


WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?


(Cosa stai leggendo?)


Nonostante il poco tempo libero a disposizione e nonostante il caldo afoso, penso sia arrivato di nuovo il momento di leggere in lingua. La scelta non poteva non cadere su Tillie Cole, un'autrice che ho imparato ad amare con A thousand boy kisses (qui la mia recensione), per ora mi sta piacendo tanto anche questo young adult ma ve ne parlerò approfonditamente a lettura conclusa ovviamente!

lunedì 23 luglio 2018

Review Party - Recensione: "Darkest minds" di Alexandra Bracken

Buondì a tutti carissimi heartreaders,
questa settimana librosa inizia sulle note della distopia, sapete? Proprio da domani 24 Luglio in tutte le librerie vi aspetta infatti Darkest minds  che da inizio alla nuova quadrilogia distopica firmata da Alexandra Bracken già autrice della serie Passenger


Darkest Minds è edito dalla Sperling e Kupfer che ringrazio per la copia cartacea inviatami grazie alla quale riesco oggi a parlavi in anteprima di questa affascinante storia. Ho quindi il piacere di darvi il benvenuto al Review Party di Darkest Minds, di cui ovviamente vi invito a non perdere neanche una tappa!



Darkest Minds

Alexandra Bracken


💝💝💝1/2

Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: Rigido 17,90€ Ebook 4,99
Pagine: 360
Serie: Darkest Minds #1
Genere: Distopico

Trama: "Quando Ruby si sveglia il giorno del suo decimo compleanno, qualcosa in lei è cambiato, tanto da costringere i genitori a mandarla a Thurmond, un brutale campo di riabilitazione gestito dal governo dove sono raccolti e imprigionati i giovani come lei. Ovvero, i giovani che sono riusciti a sopravvivere alla misteriosa malattia che ha decimato la popolazione e che da allora sembrano aver acquisito poteri speciali. Ci sono i Verdi, dotati di intelligenza straordinaria; i Blu, di telecinesi; i Gialli, che controllano l’elettricità, i Rossi il fuoco e gli Arancioni, come Ruby, la mente umana. Ora Ruby ha sedici anni ed è riuscita ad evadere da quell’inferno, ma essere in fuga non è come essere liberi, e presto capirà che non può fidarsi di nessuno.".



Recensione

Darkest minds è il primo volume di una corposa serie distopica che ho trovato davvero interessante e che è riuscita sin da subito ad attirare la mia attenzione. Sapete quanto io apprezzi questo genere letterario ma confesso che la mia curiosità per questo titolo è schizzata alle stelle anche grazie alla notizia per la quale già il prossimo mese al cinema approderà l'omonimo film il cui trailer mi ha davvero convinta anche grazie alla presenza nel cast della bravissima Amandla Stenberg, già protagonista dell'indimenticabile Noi siamo tutto tratto dall'omonimo bestseller di Nicola Yoon (QUI la mia recensione).



Ruby è la protagonista della serie ma insieme a lei, tra le pagine di Darkest Minds, troverete dei ben caratterizzati personaggi secondari che renderanno ancora più reale e ricca di emozioni la lettura. Che succederebbe se ad un certo punto, senza una spiegazione dichiarata, i bambini iniziassero misteriosamente a morire in massa? E che direste se quei pochi bambini rimasti in vita scoprissero di essere dotati di strani poteri? E che direste poi se il Governo decidesse di sottrarre questi bambini alle loro famiglie con la scusa di proteggerli quando invece l'unica cosa che vuole fare è studiarli e neutralizzarli? Beh, io direi che tutto questo darebbe in la ad una storia distopica suggestiva ed intrigante, non siete forse d'accordo?

Non tutti i bambini superstiti all'epidemia manifestano lo stesso tipo di potere ma ciascuno viene sottoposto a dei test attraverso i quali viene classificato appartenente ad una precisa categoria identificata con il nome di un colore: Arancione (controllo psichico), Verde (capacità intellettive superiori), Giallo (controllo dell'elettricità), Blu (telecinesi) e Rosso (controllo del fuoco). Curiosi di sapere qual'è il potere di Ruby? La sua è fra le abilità più pericolose perchè riesce, solamente toccando un'altra persona, ad entrare nella sua mente ed a modificarne i ricordi. Interessante, no?