giovedì 19 luglio 2018

Review Tour - Recensione: "Non è detto che mi manchi" di Bianca Marconero

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
oggi sono felicissima di presentarvi una delle più belle gioie librose di questo caldissimo Luglio 2018, ovvero il ritorno in libreria dell'acclamatissima autrice made in Italy Bianca Marconero

Proprio oggi, 19 Luglio, grazie alla Newton Compton, approda in libreria infatti Non è detto che mi manchi, il nuovo romance firmato Marconero che ho avuto il grandissimo onore di poter leggere in anteprima in occasione del Review Tour ufficiale.


L'evento inizia proprio oggi, in occasione del release, e terminerà il prossimo 24 Luglio. In coda al post ve ne allegherò anche il calendario per non perdere nessuna recensione, alla fine avrete sicuramente un quadro più completo possibile del romanzo pur rimanendo sempre spoiler free. Cose da fare subito dopo aver letto le nostre recensioni? Ma volare in libreria e comprare una copia del bellissimo Non è detto che mi manchi, ovviamente! 

Pronti adesso a scoprire cosa ne penso nella mia recensione? Bene, prima lasciatemi solo ringraziare la Newton Compton per la copia digitale del romanzo in anteprima.


Non è detto che mi manchi

Bianca Marconero


💝💝💝💝 1/2

Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 9,90€ Ebook 5,99
Pagine: 352
Serie: Non è detto che mi manchi #1
Genere: Romance

Trama: Fosco è il classico nerd: appassionato di videogiochi, brillante informatico; per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata. La sua fidanzata Gaia, dopo anni di convivenza, esige da lui un gesto maturo. Per non deluderla, Fosco sta considerando di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni. Mentre Fosco è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l'arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo. Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l'ennesima scocciatura, ma una serie di coincidenze inattese porterà i due ad avvicinarsi e a scoprire un'affinità sorprendente... Chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi potessero comunicare e capirsi? Perché più passa il tempo e più Emilia si dimostra essere l'unica persona che sappia vedere Fosco per quello che è davvero, mentre Fosco, superando i propri pregiudizi, riesce a cogliere la vera natura di Emilia. E, per la prima volta nella loro vita, i sogni non sembrano più tanto stupidi, ma straordinariamente realizzabili..


Recensione


Non è detto che mi manchi ha segnato il mio primo incontro con lo stile incredibilmente fluido e diretto dell'acclamatissima Bianca Marconero di cui avevo tanto sentito parlare e sempre in toni davvero positivi, solo per una questione di tempo dunque, fino ad oggi, mi sono trovata costretta a temporeggiare. Il responso post lettura? Beh, penso proprio di aver sprecato una marea di tempo lasciandomi sfuggire i precedenti romanzi di Bianca che intendo assolutamente recuperare al più presto. Perchè? Semplicemente credo che la Marconero possa a buon diritto meritarsi l'appellativo di Queen nel genere letterario in cui i suoi romanzi si inseriscono, Non è detto che mi manchi mi ha infatti colpito per la fluidità dello stile, la sua linearità e la sua efficacia narrativa.


Anche oggi siamo arrivati insieme. E io non credo alle coincidenze. Fosco per gli amici è chino su una bicicletta rossa e sembra litigare con un catenaccio. Sta piegato sulle ginocchia, i jeans lisi, un paio di scarpe nere, uno zaino nero, gli auricolari alle orecchie e una testa disordinata di ricci castani. Cerco di non guardarlo, quasi ci riesco, ma poi lui si alza in piedi e tutto si complica. Perché visto da dietro, mentre si stira la schiena e tende in alto le braccia, fa un effetto diverso.

I protagonisti di Non è detto che mi manchi sono Fosco ed Emilia. Lui mi ha conquistato già dalle prime pagine. Fosco non ha niente del bad boy di cui i romance di oggi sono pieni. Fosco non è però neanche l'antieroe imbranato che potreste pensare però. Fosco è Fosco, è quel perfetto mix fra un nerd ed un superman travstito da Clark Kent. Da innamorarsene al primo sguardo.


mercoledì 18 luglio 2018

W.... W... W... Wednesday!!!

Buondì a tutti carissimi heartreaders,
come va lì da voi? Qui il caldo è davvero allucinante, nonostante ciò, io proseguo con i preparativi per la festa del primo anno della mia Principessa, intervallando il tutto con le letture che sto per elencarvi, tutte letture di cui troverete prestissimo la recensione online tra l'altro, per cui stay tuned!

Essendo appunto mercoledì, è nuovamente arrivato il momento di fare il recap settimanale delle letture con il "W.... W... W... Wednesday", ovvero la rubrica inventata da MizB del Blog Should Be Reading in cui ogni mercoledì vi aggiorno sulle mie letture rispondendo alle tre fatidiche domande:



WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?



(Cosa stai leggendo?)


Il nuovo libro della Bracken è in lettura da ieri e ve ne parlerò in anteprima lunedì in occasione del Review Party, vi aspetto!

lunedì 16 luglio 2018

New Writers? New Hearts!

Buon lunedì carissimi heartreaders e buon inizio di settimana,
la settimana e la mattinata qui iniziano con un bel caffè ed una chiacchierata librosa come sempre. Diamo quindi il benvenuto ad alcuni giovani autori made in Italy che hanno voluto partecipare a questo nuovo appuntamento di New Writers? New Hearts!



Vi ricordo che New Writers? New Hearts! offre una vetrina a giovani autori made in Italy che, contattandomi, hanno il piacere di presentare a tutti noi i loro nuovi lavori. Siete pronti a scoprire con me i protagonisti di oggi?

Deborah Begali


Titolo GEORGIANA
Autore DEBORAH BEGALI
Casa editrice LEGGEREDITORE
Genere HISTORICAL ROMANCE
Pagine 272
Prezzo 12, 90 O 10.96 SU AMAZON 4.99 KINDLE
Formato CARTACEO EBOOK
Data di uscita MARZO 2018

Trama: Inghilterra, 1815. Georgiana Eagle è una donna intelligente e arguta che non ha ancora trovato l'amore della sua vita e che, sotto lo pseudonimo C.C. Eliot, si diletta a scrivere articoli pungenti contro le svenevoli convenzioni della nobiltà per il Wollenbridge Journal. Lucas Benedict è un capitano della marina di Sua maestà, appena rientrato in patria dopo aver combattuto le guerre napoleoniche. Affascinante e sicuro di sé, unico futuro erede del patrimonio della sua facoltosa famiglia, è stato cresciuto da una madre ipocondriaca e dalla dispotica zia Lady Asheby, che vuole a tutti i costi vederlo prendere moglie. Il primo incontro tra i due giovani non sembra far sperare per il meglio: entrambi, troppo orgogliosi, presuntuosi e fuori dagli schemi, amano vivere secondo le proprie regole e negano ogni sentimento. Ben presto, però, un'irrinunciabile proposta di matrimonio e l'avvento della stagione a Londra stravolgeranno le loro esistenze.

L'Autrice ed i suoi contatti:

Pagina Facebook dell'autricehttps://www.facebook.com/DebHBegali/ (la rassegna stampa completa di riviste e blog è a lato destro, nella presentazione) 


Bio: sono articolista per un mensile locale della provincia sud est di Verona, sono articolista e social media/ community manager per una rivista di settore dedicata all'amusement, collaboro con l'ufficio stampa della fiera di Verona e in generale mi occupo di comunicazione da diversi anni. 

Perché ho scritto Georgiana: amo profondamente Jane Austen e ho voluto omaggiarla con un romanzo che richiamasse atmosfere regency e che al tempo stesso fosse anche molto ironico.

venerdì 13 luglio 2018

Recensione: "Rebel love" di Erin Watt

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
per completare la settimana che ne dite di una nuova recensione? Il libro di cui vi parlo oggi è stata la lettura che mi ha tenuto compagnia lo scorso weekend, sto parlando di "Rebel Love" del duo di autrici che si firma con lo pseudonimo di Erin Watt.

Ammetto di essere fra le pochissime che l'anno scorso si fecero sfuggire quello che sarebbe diventato il fenomeno chiamato "Paper Princess", non lo lessi non per il polverone che causò, ben inteso, ma soltanto perchè in quel periodo ero preda delle nausee gravidiche, la mia piccola Principessa non ha voluto leggessi per un periodo se ricordate. Vuoi o non vuoi, comunque, Paper Princess perse il treno e sempre più posizioni nella mia WL con il passare del tempo. 

Se mi seguite, sapete che quest'anno uno dei miei obiettivi è quello di recuperare le acclamate autrici che mi sono lasciata indietro (vedi la Cherry e la Harmon per esempio), quale migliore occasione quindi per recuperare Erin Watt se non la pubblicazione di due young adult autoconclusivi? Sto parlando di Real Love e Rebel Love.


La mia scelta è caduta su Rebel Love, volete sapere se mi ha conquistata? Arriviamo subito alla recensione, prima lasciatemi solo ringraziare di cuore la Sperling & Kupfer per la copia cartacea inviatami.


Rebel Love

Erin Watt


💝💝💝

Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: Rigido 17,90€ Ebook 8,99
Pagine: 309
Serie: Autoconclusivo
Genere: Young Adult

Trama: Beth ha diciassette anni ed è all'ultimo anno di liceo. Dovrebbe essere circondata da amici, uscire con ragazzi carini e godersi i momenti migliori della sua età. Invece, la sua vita è già stata scritta dai genitori, fino all'ultimo dettaglio. Da quando la sorella è morta in un incidente, tre anni orsono, l'hanno infatti obbligata a vivere in una prigione dorata, monitorando ogni sua mossa, nel tentativo di proteggerla da ogni cosa. Senza alcuna privacy né via di fuga, Beth è oppressa dalle loro paranoie e paure, come intrappolata nella sua stessa vita. Eppure lei è viva, e vuole vivere. E per assaporare anche solo un minuto di vita reale è pronta a tutto, anche a mentire per imbucarsi da sola a una festa con degli sconosciuti. Lì incontra un ragazzo. Si fa chiamare Chase, è appena arrivato in città, ha due incredibili occhi blu e una cicatrice sul sopracciglio. Sembra che tutti lo conoscano e quando cammina, intorno a lui, si crea il vuoto. Perché Chase, con i suoi molti fantasmi e colpe da espiare, porta guai, e belli grossi anche. Beth però non lo sa, e presto sarà costretta a fare una scelta: seguire le regole, o il suo cuore, rischiando di distruggere tutto... di nuovo..


Recensione

Rebel Love è stata una lettura che mi ha tenuto compagnia per soli due pomeriggi, lo stile del duo che si firma con l'ormai celeberrimo pseudonimo di Erin Watt lo ricorderò infatti per la sua grande fluidità. Ho sempre remore quando mi trovo ad affrontare romanzi scritti a quattro mani perchè, in passato, non poche volte mi sono trovata a fare i conti con letture poco organiche in cui il cambio di stile era evidente capitolo dopo capitolo. Così non è assolutamente stato leggendo Rebel Love che a mio avviso spicca particolarmente per il magistrale e fluido stile con cui è stato scritto. 

La Sperling & Kupfer con Rebel Love ci consegna un'edizione cartonata davvero curatissima in ogni dettaglio, a partire dalla cover davvero accattivante che ha quasi un sapore vellutato. Tolti però lo stile fluido e scorrevole delle autrici e l'accuratezza che contraddistingue l'edizione italiana, i pregi del romanzo purtroppo finiscono qui.

Non sono per niente entrata in sintonia con la protagonista, Beth o Lizzie o comunque decidiate di chiamarla che, dall'alto dei suoi 17 anni, ho avvertito saccente pur facendo sfoggio in moltissime occasioni di una pericolosissima dose di puerilità. La ragazza (che a 17 anni suonati e con alle spalle un evento più che traumatico come la precoce morte della sorella) piccolina non è più mi ha purtroppo provocato l'orticaria non poche volte, con le sue "uscite" davvero fuori luogo e decisamente leggere che poco o niente mostrano di tenere in considerazione i sentimenti altrui. 

mercoledì 11 luglio 2018

W.... W... W... Wednesday!!!

Buondì a tutti carissimi heartreaders,
oggi vi parla una Ely che corre davvero il rischio di sciogliersi a causa di questo caldo allucinante che non da tregua neanche per un secondo. E lo so che siamo a luglio e che tutto questo è normale, lo so che questo inverno mi sono lamentata del freddo e delle brutte giornate, lo so che bramavo un po' di sole ma la parola magica è "po'" non ne volevo mica così tanto! Comunque lo si chiami questa volta, Caronte od altro, questo caldo è davvero allucinante e sta fortemente minando la capacità di lettura. Tristezza. Oramai leggo per lo più di sera quando la bimba dorme beata e ci concediamo insieme la nostra bella dose di fresco climatizzato. Passerà? Non ho dubbi ma non vedo una risoluzione del problema a breve tempo quindi la smetto di lamentarmi e non vi tedio che è meglio!

Che dicono le vostre letture? State mantenendo gli stessi ritmi nonostante il caldo? Essendo appunto mercoledì, è nuovamente arrivato il momento di fare il recap settimanale delle letture con il "W.... W... W... Wednesday", ovvero la rubrica inventata da MizB del Blog Should Be Reading in cui ogni mercoledì vi aggiorno sulle mie letture rispondendo alle tre fatidiche domande:


WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?


(Cosa stai leggendo?)


In super anteprima (sarà pubblicato il 19 Luglio da Newton Compton) sto leggendo Non è detto che mi manchi, il nuovo romance di Bianca Marconero. Nonostante abbia tanto sentito parlare spesso dell'acclamatissima Marconero non l'avevo ancora mai letta! Ho iniziato la lettura giusto ieri sera ed ho letto qualche capitolo tutto d'un fiato. Non posso ancora dirvi nulla ma avrete la mia recensione il 19 luglio quando, in occasione del release, partirà il Review Party ufficiale.... stay tuned!