mercoledì 18 aprile 2018

W.... W... W... Wednesday!!!

Buon pomeriggio carissimi heartreaders,
eccomi di ritorno  da voi! La mattinata è stata dedicata alla recensione piena d'amore per Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos (QUI) ma non potevo di certo mancare al nostro appuntamento del mercoledì, vi pare?

Eccomi quindi prontissima al recap settimanale delle nostre letture grazie alla "W.... W... W... Wednesdays", ovvero la rubrica inventata da MizB del Blog Should Be Reading in cui ogni mercoledì vi aggiorno sulle mie letture rispondendo a tre domande:

WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?

(Cosa stai leggendo?)

WHAT DID YOU RECENTLY FINISH READING?

(Quale libro hai appena finito?)

WHAT DO YOU THINK YOU'LL READING NEXT?

(Quale sarà la tua prossima lettura?)
Pronti a scoprile? Bene.. iniziamo allora!

WHAT ARE YOU CURRENTLY READING?

(Cosa stai leggendo?)


Il sentiero degli alberi di limone l'ho iniziato proprio lunedì, sarà in tutte le librerie a partire dal 24 Aprile ma lo sto leggendo in anteprima e ve ne parlerò in occasione del release con un post davvero particolare che sto preparando in questi giorni e che non vedo l'ora di postarvi!

Review Party e Giveaway - Recensione: "Fidanzati dell'inverno" di Christelle Dabos

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
il mercoledì inizia presto nel Regno dei libri e vi anticipo che sarà una giornata bella piena. Nel pomeriggio vi aspetto infatti con la rubrica W... W... W... Wednesday per fare il recap delle nostre letture mentre stamattina parliamo di un libro davvero impedibile per gli amanti del fantasy/steampunk/belle èpoque!

Di quale libro sto parlando è evidente, oggi tutti i riflettori de Il Regno dei Libri sono infatti puntati su "Fidanzati dell'inverno" di Christelle Dabos che da il via ad una nuova imperdibile serie francese portata nelle nostre librerie da Edizioni e/o.

Stamattina ho quindi il grande piacere di ospitare una tappa del Review Party ufficiale organizzato dalla carissima Tania, admin del bellissimo blog My Crea Bookish Kingdom  che ringrazio di cuore per avermi coinvolta in questo evento che ha organizzato magistralmente e di cui ha curato la bellissima grafica.

Prima di iniziare a fangirlare su Fidanzati dell'inverno ringrazio inoltre la Edizioni e/o per la copia cartacea inviatami e vi aggiungo il calendario corredato dai link ai blog che partecipano con me a questo imperdibile evento che spero seguirete in tanti. A fine post, inoltre, oltre a trovare il calendario dell'evento realizzato da Tania, troverete anche un approfondimento sul genere steampunk (ogni blog vi offre un approfondimento diverso!) ed una bella sorpresa. Continuate a leggere quindi e recuperate tutte le tappe, mi raccomando!





Fidanzati dell'inverno
Christelle Dabos


💝💝💝💝

Editore: Edizioni e/o
Prezzo: Rigido 16,00€ Ebook 12,99
Pagine: 512
Serie: L'attraversaspecchi #1
Genere: Fantasy, steampunk, belle èpoque

Trama: Il mondo che noi conosciamo è esploso e, dalla sua frammentazione, si sono costituite delle Arche sparse per l’universo. Ogni Arca ha caratteristiche diverse, sia per quanto riguarda la geografia, il clima, la struttura e lo stile delle città, che per la natura dei suoi abitanti, che hanno specifici poteri magici. Ogni Arca è governata da uno Spirito di Famiglia, una sorta di semidivinità reggente che determina la politica e i costumi del suo mondo. Ofelia vive su Anima, una delle tante Arche orbitanti intorno al nucleo di quella che era un tempo la Terra. E’ una ragazza bassina, miope, un po’ goffa, ma dotata di due doni assolutamente speciali: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Su Anima è curatrice del museo, un lavoro che la appassiona, ma il suo destino cambia radicalmente quando le Decane, per imperscrutabili disegni politici, decidono di darla in moglie a un cittadino del Polo. Si tratta dell’arca più fredda, inospitale, sommersa dalla neve per tutto l’anno e abitata da Bestie gigantesche e da famiglie in perenne lotta fra loro. Il promesso sposo è il nobile Thorn, della potente famiglia dei Draghi, algido e misterioso. Ofelia non ha nessuna voglia di andare a vivere su un altro mondo in sua compagnia, non le va di lasciare la sua ridente Arca, la famiglia e l’amato museo, ma non ha scelta. Quando il dirigibile la deposita sul Polo pensa che di lì a poco soccomberà per il freddo, e dovrà tirare fuori tutto il suo coraggio. Perché il suo viaggio verso il Polo è stato solo la prima di una serie di avventure e disavventure che la porteranno a cambiare identità, conoscere persone che hanno il potere spaventoso di creare illusioni stabili e rischiare la vita per i capricci di una corte di nobili debosciati. Senza peraltro riuscire a capire perché, per quel matrimonio che ha tutta l’aria di un’importante alleanza politica, sia stata scelta una persona insignificante come lei....


Recensione

Leggere "Fidanzati dell'inverno" è stata un'esperienza davvero totalizzante, racconta una storia talmente coinvolgente che mi ha fatto macinare pagine su pagine senza stancarmi un attimo. Il colpo di fulmine è arrivato con la cover che è davvero bellissima, dal vivo ancora di più che in video, ve lo garantisco. Avete presente il titolo? E' brillante e sopraelevato, rende il tutto davvero elegante e pieno di fascino. Se volete saperla tutta, la considero una delle cover più belle dell'anno fino ad ora, di sicuro  una delle più intriganti ed eleganti.

Appena ho iniziato la lettura ho capito che, non solo stavo iniziando a leggere una storia nuova, ma stavo addirittura varcando le porte di un mondo incredibile. Il worldbuilding creato dalla Dabos risulta infatti perfettamente descritto, vivido e minuziosamente dettagliato, tanto che mi ha letteralmente trasportata nel cuore di una storia emozionante ed affascinante.

Come la trama ci racconta, il mondo che conosciamo noi non esiste più, è esploso ed, al suo posto, sono nate le Arche che compongono quindi un nuovo universo. Ogni Arca ha delle caratteristiche diverse che caratterizzano i loro abitanti. La storia ha inizio su Anima dove troviamo la nostra protagonista: Ofelia.

Ofelia è una protagonista con cui sono subito entrata in sintonia. E' una ragazza impacciata e goffa, nascosta tra la sua sciarpona ed i suoi immancabili occhiali. Miope, bassina e goffa, Ofelia non ha lo charme della protagonista ma di sicuro sa come entrare immediatamente nelle grazie dei lettori.

martedì 17 aprile 2018

Review Party - Recensione: "Warcross" di Marie Lu


Recensione


Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
come va? Avete iniziato bene la settimana? Ieri non mi avete trovata online ma, in realtà, io vi ho scritto ugualmente, perchè ho passato la mattinata a recensire un libro in uscita il 30 aprile e di cui vi parlerò, proprio il giorno del release, in occasione del Review Party. Di recente mi sono accorta di essere più soddisfatta delle recensioni che scrivo "a caldo", immediatamente terminata la lettura, quindi, avendo terminato il libro che mi ha accompagnata del weekend, ho voluto, appunto, recensirlo subito lunedì mattina. Ma vi parlerò tutto a tempo debito!

Meglio andare al sodo adesso perchè proprio stamattina ho il grandissimo piacere di parlarvi di un libro che ho atteso per tantissimo tempo perchè segna il ritorno in libreria di un'autrice che amo tanto. Sto parlando di Marie Lu, autrice della serie Legend nonchè illustratrice della serie Illuminae, che ritorna ad ammaliarci con una duologia sci - fi/young adult davvero imperdibile. Ve ne ho già parlato QUI ma oggi finalmente sono pronta a recensire l'attesissimo "Warcross" partecipando al Review Party ufficiale iniziato lo scorso 9 Aprile che si concluderà domani 18 Aprile.



17/04 Il Regno dei Libri


Prima di iniziare vorrei però ringraziare la Piemme per l'invio in anteprima di una copia cartacea del romanzo ed ovviamente la mia carissima amica Ink (Jessica), admin del blog The Ink Spell, per aver organizzato l'evento e per averne realizzato la bellissima grafica.



Warcross
Marie Lu


💝💝💝💝

Editore: Piemme
Prezzo: Rigido 18,00€ Ebook 6,99
Pagine: 325
Serie: Warcross #1
Genere: Sci-fi/young adult

Trama: La mania ha preso piede dieci anni fa, e oggi Warcross conta milioni di fan in tutto il mondo. Per alcuni rappresenta una via di fuga dalla realtà, per altri una fonte di profitto. La giovane hacker Emika Chen sbarca il lunario braccando i giocatori entrati nel giro delle scommesse illegali. Ma l'ambiente dei cacciatori di taglie, oltre ad essere pericoloso, è molto competitivo. Sempre al verde, per racimolare una somma di denaro di cui ha urgente bisogno, Emika hackera la partita inaugurale di Warcross e, senza volerlo, si ritrova dentro il gioco. E' certa che il suo errore le costerà l'arresto e, l'ultima cosa che si aspetta è la telefonata del creatore di Warcross , l'affascinante miliardario giapponese Hideo Tanaka , con una proposta impossibile da rifiutare. Un volo per Tokio ed Emika si ritrova catapultata nel mondo che fino a quel momento aveva solo potuti sognare . Ma presto le sue indagini sveleranno l'esistenza di un oscuro complotto le cui implicazioni vanno ben oltre i confini dell'universo di Warcross.In questo thriller fantascientifico il lettore ritroverà le atmosfere distopiche di Ready Player One e Hunger Games, in un mondo dove la più grande scommessa è scegliere di chi fidarsi.. .


Warcross è stata una lettura veloce e coinvolgente che ha cementato la mia love story con Marie Lu, un'autriceche davvero non sbaglia un colpo. La Lu non delude, anzi! Warcross si preannunciava come uno dei libri più coinvolgenti dell'anno e devo ammettere che, a meno di sorprese dell'ultimo secondo, penso proprio potrà rientrare nella top 3 per il 2018 dei libri appartenenti al suo genere di riferimento.

Ma adiamo con ordine e partiamo da ciò che salta subito all'occhio: la bellissima cover. Io me ne sono innamorata, senza se e senza ma. La cover di Warcross è perfetta. Sul serio. Non solo la sovracoperta che, con le sue mille sfumature ed i caratteri sopraelevati, è, già di suo, uno splendore. Al di sotto della sovracoperta, la copertina rigida spicca ed ammalia con il caleidoscopio di colori che regala. Un vero gioiellino senza eguali che fa da accattivante biglietto da visita. Insomma, per farla breve, ci stavo sbavando sopra già quando ho aperto la busta. Imbarazzante, lo so.

C'è ancora gente convinta che Warcross sia un gioco stupido. Certi, invece, lo considerano una rivoluzione. Per me e per altri milioni di persone, è l'unico modo infallibile per dimenticare i propri guai.

Come la trama ci racconta, Warcross è un gioco. No. Mi correggo. Warcross è molto più di un gioco, è diventato uno stile di vita. Inventato dal giovanissimo genio informatico Hideo Tanaka, Warcross è un videogioco che ha riscritto le regole della realtà virtuale. Grazie ad un paio di lenti Neuro-Link progettate dallo stesso Hideo, chiunque può entrare nella dimensione di Warcross, un mondo virtuale che oggi conta milioni di giocatori in tutto il mondo. Inforcare le lenti ed entrare in Warcross permette a chiunque di dimenticare la propria vita e catapultarsi in un mondo diverso in cui si può andare dove si vuole ed essere chiunque si voglia essere.


venerdì 13 aprile 2018

Twin Reviews - Recensione: "Restore me" di Tahere Mafi (English)

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
la settimana si chiude più che in bellezza perchè questo speciale venerdì vede il ritorno qui nel Regno dei Libri della mia carissima amica Ink e dei suoi Inkers direttamente dal bellissimo blog The Ink Spell!

Twin Reviews

Io ed Ink questa volta abbiamo deciso di leggere insieme una nuovissima pubblicazione USA che ci ha tolto il sonno da quando ne siamo venute a conoscenza, sto parlando di Restore me, il nuovo capitolo della serie Shatter me di Tahere Mafi. Il ritorno di Juliette e Warner avrà soddisfatto le aspettative mie e di Ink? Non vi resta che continuare a leggere per scoprirlo!


Restore me
Tahere Mafi


💝💝💝

Editore: Harpercollins Childrens Books
Prezzo: Rigido 13,16€ Flessibile 9,65€ Ebook 4,94€
Pagine: 435
Serie: Shatter me #4
Genere: Distopia

Trama: The girl with the power to kill with a single touch now has the world in the palm of her hand. Juliette and Warner’s story continues in the electrifying fourth installment of Tahereh Mafi’s New York Times bestselling Shatter Me series. Juliette Ferrars thought she’d won. She took over Sector 45, was named the new Supreme Commander of North America, and now has Warner by her side. But when tragedy strikes, she must confront the darkness that dwells both around and inside her. Who will she become in the face of adversity? Will she be able to control the power she?

La ragazza con il potere di uccidere con un solo tocco, ora tiene il mondo nel palmo della sua mano. Juliette Ferrars pnsava di aver vinto. Ha preso il controolo del Settore 45, è stata nominata Comandante Supremo del Nord America, e ora ha Warner dalla sua parte. Ma quando la tragedia colpisce, si trova a dover affrontare l'oscurità che dimora sia dentro che intorno a lei. Chi diventerà di fronte alle avversità? Sarà in grado di controllare il potere che detiene e usarlo per il bene?

(Tutte le traduzioni sono a cura della bravissima Ink)


ELY: Restore me. Mmmm. Leggerete cose che non vi aspettate di leggere, cose che forse neanche vorreste leggere, vi ho avvertiti Heartreaders ed Inkers! Ink sa bene che altissime aspettative avevo quando ho iniziato a leggere questo libro. Sa bene lei, ma sapete bene anche voi heartreaders, quanto io abbia amato la serie iniziata con Shatter me, quindi, iniziando Restore me, pensavo che mi avrebbe fatto toccare il cielo con un dito. Insomma, non solo avrei avuto  delle risposte dopo il finale apertissimo di Ignite me ma avrei anche rivisto il mio Warner. Si, perchè in Restore me la Mafi si è avvalsa dell'espediente del pdv alternato dando così voce direttamente a Warner, come aveva fatto nella novella Destroy me che per me resta la punta di diamante dell'intera serie. Si insomma, le aspettative erano molto alte. A lettura conclusa non posso però dire che la Mafi abbia rispettato tutte le sue promesse, penso di parlare anche per Ink in questo caso, vero Twin?

“That I am the true monster, completely and utterly unworthy of her love.
I close my eyes, press the back of my hand to my mouth and feel my body break apart within me. I don’t know how to extricate myself from the mess made by my own father.”
Che sono io il vero mostro, completamente e profondamente indegno del suo amore.
Chiudo gli occhi, mi premo il dorso della mano sulla bocca e sento il mio corpo andare in pezzi dall'interno.
Non so come tirarmi fuori dal casino messo su dal mio stesso padre.

INK: Dici bene Ely. Al contrario di te io non sono partita infervorata con la saga di Shatter Me - il primo volume non mi aveva convinta per niente, ma è migliorata andando avanti - però avevo aspettative altissime per questo volume (dato che Ignite Me mi aveva lasciata proprio con l'amaro in bocca) e, ora che sono arrivata alla fine, non posso non ammettere di essere rimasta delusa.
Delusa in primo luogo perché okay che questa è una nuova trilogia, ma stiamo comunque parlando del quarto volume di una serie già avviata, quindi tutta la presentazione/introduzione al mondo l'ho trovata totalmente superflua. Cioè, capirei se il libro partisse un mese, un anno dopo la fine di Ignite Me, ma si attacca quattordici giorni dopo...

giovedì 12 aprile 2018

My World Award 2018

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
il post di oggi è dedicato al My World Award, un premio che mi è stato attribuito dalla carissima Alice, admin del bellissimo blog Some books are, che ringrazio infinitamente ed a cui mando un grandissimo abbraccio col cuore!
Il conferimento "My World Award 2018" è nato per conseguire l'intento di farvi conoscere i blogger che amate e seguite. Questa iniziativa è un ottimo espediente per farvi infatti scoprire chi si cela dietro ai canali. 

Regole:

1. Seguire e taggare il blog che ti ha nominato.
2. Rispondere alle sue 10 domande.
3. Nominare a tua volta 10 blogger.
4. Formulare altre 10 domande per i tuoi blogger nominati. Le domande possono essere su VITA PRIVATA, VIAGGI, CINEMA, ESTETICA, MUSICA, SERIE TV, LIBRI e CIBO.
5. Informare i tuoi blogger della nomination.


Scopriamo quindi le domande di Alice:

1. Ami il genere horror? Se sì, quale libro o film ti ha spaventata di più nella tua vita?
Io? Horror? No, no, io mi terrorizzo già con "Il sesto senso" che non è un horror, figuriamoci! 

2. Quale aspetto di un film ti spinge ad dichiararlo uno dei tuoi preferiti?
Se un film riesce ad emozionarmi mi resta nel cuore ed allora potrei rivederlo anche mille volte. Mi fa sentire a casa rileggere i libri che più mi sono piaciuti così come mi piace rivedere i  film/serie tv che più ho amato.