martedì 27 febbraio 2018

"Disney in BookLand"di Susy ed Ely

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
buon secondo giorno della settimana! Eh si, eccezionalmente di martedì, torna l'appuntamento con la rubrica disneyana mia e di Susy e lo fa alla grande perchè stiamo per ospitare un personaggio davvero magico, uno di quelli che ricorderemo per sempre. Prima di scoprire chi sarà il protagonista dell'appuntamento di oggi, diamo però il bentornato alla nostra cara rubrica "Disney in BookLand"!



"Disney in BookLand di Susy ed Ely" è la rubrica inventata da me e Susy, admin del bellissimo Blog I miei Magici Mondi, in cui, a cadenza mensile, associamo ad un personaggio tratto da un film Disney il personaggio di un libro che abbiamo letto, desiderando che anche voi ci scriviate se condividete le nostre scelte o se invece voi avreste preferito associare il personaggio disney del mese con quello di un altro libro. 
Curiosi di scoprire il protagonista di oggi? Ebbene, per l'appuntamento di febbraio, io e Susy abbiamo recapitato il nostro speciale invito ad una vera star disney tratta da un'altrettanto leggendaria favola heartreaders. Siete stati proprio voi a votarlo grazie al nostro sondaggio del mese scorso e quindi ora eccolo qui! Curiosi di sapere chi ha vinto? 


Diamo quindi in benvenuto a....

IL GENIO DI ALADDIN!
Chi non adora il Genio? Alzate la mano, su! Non credo di vedere tante mani alzate perchè il Genio di Aladdin è una delle più grandi star disney di tutti i tempi! Il Genio è un concentrato di humor e simpatia, con le sue battute ha fatto sorridere i bambini (e non solo) di tutto il mondo . E' innegabile, il Genio conquista ad ogni rewatch sia grandi che piccini, in definitiva è unico proprio come la grande star che ispirò i suoi creatori. Sapete a chi mi riferisco? Ma si, mi riferisco proprio a quell'indimenticabile genio che è stato Robin Williams e che i Mastri Disney usarono come modello per la creazione del Genio di Aladdin. Fu proprio il grande Robin infatti  poi a doppiarlo nella versione originale del film disney rendendolo così unico ed indimenticabile! 

Ma andiamo alla favola originale prima, siete d'accordo?

ALADINO E LA LAMPADA MERAVIGLIOSA

Aladino e la lampada meravigliosa è uno dei più celebri racconti de Le mille e una notte. Nella versione originale di questa immortale opera però non compariva la storia di Aladino che invece iniziamo a ritrovare solo a partire dall'edizione francese di Antoine Galland. 

La trama della novella originale è simile a quella disney, anche se non mancano le differenze s'intende, di certo però le atmosfere orientali, pregne di magia, rendono affascinanti entrambe le versioni. Nella versione de Le mille e una notte, Aladino è un giovane perdigiorno e fannullone, orfano di padre, che fa costantemente stare in pena la madre. Un giorno Aladino incontrò un potentissimo mago che, raggirata la madre, prese il giovane sotto la sua ala protettiva. Grazie ad un anello magico, il mago pronunciò un antichissimo incantesimo e fece comparire una pietra magica che solo Aladino avrebbe mai potuto sollevare grazie al suo cuore puro. Vinte le titubanze, Aladino provò a fare come gli aveva detto il mago e, incredibilmente, riuscì nell'impresa. Al di sotto della grande pietra comparve una scala che, portando Aladino sempre più in profondità, lo condusse in una magica caverna alla ricerca di una lampada fatata. Vi dice qualcosa fin qui la storia? Aladino non avrebbe dovuto toccare nulla al di fuori della lampada ma purtroppo fallì nell'intento rimanendo così incastrato all'interno della caverna ed è lì che, strofinata la lampada, incontrò il famosissimo Genio!

Se voleste approfondire nei dettagli la trama di Aladino e la lampada meravigliosa, eccovela  QUI riproposta da Wikipedia.

ALADDIN

La Disney di certo non avrebbe mai potuto lasciarsi scappare una favola tanto affascinante, non credete? E così, nel 1992, vide la luce l'indimenticabile Aladdin, oggi catalogato come il 31° classico disney. Il film ottenne subito un grandissimo successo consacrando Aladdin e Jasmine come una delle più romantiche ed indimenticabili coppie disney. Non solo, anche il Genio divenne ben presto una vera star, tanto che nelle locandine del film venne raffigurato come figura predominante. Questa scelta di marketing causò invero non pochi problemi legali alla disney che aveva sottoscritto con Robin Williams un contratto nel quale era previsto che il personaggio del Genio interpretato da Williams non dovesse in alcun modo essere rappresentato come protagonista e che la sua immagine non avrebbe potuto coprire più del 25% delle foto di promozione. La voce e l'immagine di Williams inoltre, secondo lo stesso contratto, non avrebbero potuto essere utilizzate al di fuori delle attività consentire. Inutile dire che il contratto venne violato in tutte le sue parti e  che Williams si rivolse subito ai legali scegliendo inoltre di non doppiare il Genio nelle varie campagne di promozione e nel sequel. Solo un cambio ai vertici della 20th Century Fox riuscì ad appianare la querelle legale ed a riportare Williams in sala di doppiaggio per dare nuovamente la voce all'indimenticabile Genio.

Per quanto alla trama del film, penso che tutti noi la conosciamo bene, le differenze con la versione originale ci sono anche se, nel complesso, non sono tantissime. In sostanza la versione originale non è stata riscritta dalla Disney come invece è accaduto per altri film, anche se l'immagine di Aladdin è stata resa molto più affascinante. Bambine degli anni '90, quante di voi non si erano prese una cotta per Aladdin? Anche in questo caso, non credo di vedere molte mani alzate. Aladdin è affascinante, anche più di molti principi disney. Che destino! Fra tutti i principi disney di chi ci siamo andate a innamorare in massa? Dell'affascinante straccione! Si, lo so. Lasciamo stare.

Per altri approfondimenti vi consiglio di visitare la pagina Wikipedia (QUI) che è stata la mia fonte.

Ma ora direi che è proprio arrivato il momento di associare il genio ad un personaggio libroso, che ne dite? Ci ho pensato un po' devo dire ma, percorrendo con lo sguardo la mia libreria, mi è saltata davanti la saga del Tearling di Erika Johansen e non me la sono più tolta dalla testa.

IL MIO GENIO LIBROSO E' .... 
MAZZA CHIODATA!

  


Cercavo un personaggio non protagonista che però mi fosse rimasto bene in mente. Un personaggio che aiuta il protagonista a credere in se stesso, una guida, quasi un padre che, pur rimanendo dietro il proprio pupillo, gli da forza e coraggio aiutandolo a credere in se stesso.

Ho trovato tutto questo in Mazza Chiodata heartreaders, un personaggio che mi è rimasto nel cuore e che, se ripenso alla serie del Tearling, mi viene subito in mente. Mazza Chiodata è stato il primo a vedere in Kelsea la vera Regina, è la sua guardia più fidata ma anche molto di più, la sostiene, la incoraggia e la porta a credere in se stessa. E se anche Mazza Chiodata non abbia poteri magici, nella sua vera essenza rivedo molto del Genio in lui.

Avete letto la serie del Tearling heartreaders? Io sinceramente ho letto solo i primi due libri, ovvero The Queen of the Tearling e The Invasion of the Tearling (la mia recensione) ma mi manca ancora il terzo, The Fate of The Tearling. Quando uscì in Italia, la scorsa primavera, ero incinta ed in quel periodo le forti emicranie non mi permettevano di leggere ma conto di riuscire a concedermi finalmente questo terzo capitolo entro quest'anno, quindi credo che ve ne parlerò ancora e spero di riuscire a farlo presto.

In ogni caso che mi dite voi? Amate la storia di Aladino/Aladdin? E del Genio che mi dite? Lo amate anche voi? Non vedo l'ora di sentire la vostra opinione su questa affascinante favola, sul film disney ed ovviamente sul mio abbinamento! E, per voi, chi è il perfetto Genio libroso? Non dimenticate di scrivermelo ed anche di votare il personaggio disney che volete sia il prossimo protagonista di Disney in Bookland, il sondaggio lo trovate a fianco, nella colonna di destra del blog!

Ed ora, venite insieme a me da Susy a scoprire chi è il suo Genio libroso? Bene, andiamo! Noi invece ci leggiamo domani.. vi aspetto!


L'abbraccio più grande del mondo,

10 commenti:

  1. Ciao Ely! Il personaggio del Genio è super simpatico! Non conosco la saga che hai citato, anche se so che molti ne parlano.
    Come ho scritto a Susy, io probabilmente avrei pensato ad un personaggio del romanzo di Sophie Kinsella "La ragazza fantasma": la prozia Sadie, che aiuta la protagonista Lara a rifarsi una vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verooooo, c'era anche la prozia Sadie che era perfetta!!!

      Elimina
  2. Il tuo abbinamento mi incuriosce molto Ely e chissà che prima o poi non mi tuffi in questa nuova avventura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii Susy, i primi due libri mi sono piaciuti tanto, sul terzo ti dirò ;) E in più le edizioni sono curatissime!

      Elimina
  3. Ciao Ely^^ Anche io adoro questo film Disney e mi hai rivelato un retroscena che non conoscevo, la partecipazione del fantastico Robin Williams! Conosco la serie che hai associato, perché c'è l'ho in lista da una vita. Spero di prenderlo prima o poi! Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è proprio uno dei film disney più belli e il Genio è indimenticabile, sono contenta di trovarti d'accordo! ^^

      Elimina
  4. Ciao Ely, anche se non è una delle mie fiabe preferite, trovo il genio di Aladdin un personaggio davvero simpatico! Non conosco la serie che hai citato, ma dalle tue parole sembra un abbinamento davvero perfetto :-)

    RispondiElimina
  5. Mazza chiodata è il mio personaggio preferito di quella serie. E pensandoci a fondo ha senso. Grande Ely, bel post e bella rubrica!

    RispondiElimina