lunedì 25 aprile 2016

"Sorge ... rossa come l'alba". Torna la Red Queen di Victoria Aveyard!!


Buongiorno a tutti miei carissimi heartreaders,
una settimana così non la auguro di certo a nessuno. Purtroppo martedì mattina, mentre correvo a lavoro, sono caduta come neanche nella scena di un libro. Ho preso una storta alla caviglia e sono caduta nel bel mezzo di una notissima piazza della mia città. Una scena da vera Bridget Jones (1° e 2° libro per intenderci, dal 3° l'ho disconosciuta), credetemi, davvero imbarazzantissimo. Sono subito accorsi i passanti e, fra di loro, c'era una dottoressa che mi ha aiutata a rialzarmi, è stata davvero provvidenziale infatti mi ha indicato subito cosa fare per rimediare. Ma che dolore heartreaders! Nonostante ciò, ho lavorato come niente fosse tutta la settimana, senza riposo. E purtoppo non sono riuscita neanche ad aggiornare le mie letture sul blog. Ma, si c'è sempre un ma, come sempre vengono d'aiuto i preziosissimi libri. Ho iniziato a leggere "Regina Rossa" di Victoria Aveyard, una meraviglia!




Titolo: Regina Rossa (Red Queen #1)
Autrice: Victoria Aveyard
Casa Editrice: Mondadori
Prezzo: 19,00
Pagine Ed. Cartacea:430
Data di pubblicazione: 1 Giugno 2015


Sono letteralmente rapita dai personaggi e dal mondo che mi si prospetta davanti agli occhi. Due civiltà che coabitano in modo tutt'altro che paritario. Da una parte ci sono i Rossi, umani nel midollo, con le loro debolezze fisiche. Vivono subordinati e nella miseria più assoluta. Al compimento del diciottesimo anno d'età, se non risultano socialemente impegnati, ossia schiavizzati da qualche umile lavoro che a stento aiuta a sopravvivere, ragazzi e ragazze vengono mandati al fronte come carne da macello per una guerra non loro.  Dall'altra parte c'è la classe dominante, gli Argentei, che con la loro prestanza fisica, la loro eleganza e lo charm che solo una vita di lussi e agiatezza conferisce, si muovono da padroni. Vivono in case di lusso, coperti da pietre preziose, vestiti di sete pregiate ed il loro Re governa da un palazzo le cui mura sono fatte di diamante. Si, diamante, trasparenti ma inscalfibili. La loro vita, come testimonia lo sfarzo della reggia, è preziosa, quella dei Rossi, invece, insignificante. Gli Argentei non mancano mai di sottolineare la loro supremazia fisica sui goffi ed umani Rossi, hanno doni speciali, ci sono i fortebraccio, i telecinetici, i sussurranti, ciascuno con un potere sorprendente. Una ragazzina fortebraccio, seppur gracile e minuta, può distruggere un'intera arena; un sussurrante può farti fare qualsiasi cosa entrando nella tua mente ma non solo, molti straordinari poteri si celano dietro ad ogni Argenteo. Agli occhi dei Rossi gli Argentei sono semidei ma l'essere semidei non significa avere il diritto di sfruttare e schiavizzare. Questo lo sa bene Mare Barrow che, quai diciottenne, senza un lavoro nè un'abilità particolare, cerca di aiutare la famiglia gironzolando per le strade del suo villaggio rubacchiando al mercato,aspettando così l'inesorabile dicottesimo compleanno e così di essere reclutata per una guerra senza nome, proprio come i suoi tre fratelli prima di lei. E proprio per cercare di sfuggire, insieme ad un amico d'infanzia, a questo destino si ritroverà a Corte. E sarà allora che Mare incontrerà il suo destino, inaspettato, incredibile, spaventoso, emozionante, inatteso come solo il destino sa essere. Come vi dicevo, non ho ancora finito il primo libro ma davvero lo sto adorando. Ne sono rimasta folgorata, letteralmente. "Regina Rossa" è stato pubblicato dalla Casa Editrice Mondadori il 1° Giugno 2015. Perchè ho aspettato così tanto per leggerlo? Beh perchè volevo essere certa della pubblicazione del secondo libro. Avevo intuito la forza dirompente della storia e del mondo di Mare ma avevo davvero paura di dover rimanere in agonia per troppo tempo. Ma fra qualche giorno, esattamente il 13 Maggio (qualche giorno dopo il mio compleanno, il che è perfetto direi!) la Mondadori porterà nelle nostre librerie, e quindi direttamente nelle nostre mani, il seguito dal titolo "Spada di Vetro", ed io letteralmente non vedo l'ora! 










Titolo: Spada di Vetro (Red Queen #2)
Autrice: Victoria Aveyard
Casa Editrice: Mondadori
Prezzo: 19,90
Prezzo ebook: 6,99
Pagine Ed. Cartacea: 315
Data di pubblicazione: 13 Maggio 2016 

Con grandissimo piacere vedo che la Mondadori continua a regalare a questa saga Cover meravigliose, in linea con quelle originali. Tenendo il libro tra le mani noterete la corona in rilievo che troneggia su uno sfondo argenteo, elegantissimo! E' una vera e propria gemma preziosa, un vero diamante! Non vedo davvero l'ora di arricchire la mia libreria di questo diamante, e ovviamente, non vedo l'ora che splenda come uno scintillante trilogy con la pubblicazione anche del terzo ed ultimo volume!
Siete d'accordo con me, vero heartreaders?

L'abbracio più grande del mondo,

Ely



5 commenti:

  1. Come promesso eccomi qua! Grazie mille per essere passata da me, mi sono iscritta anhe io ai tuoi lettori fissi ❤ se ti serve aiuto non esitare a chiedere!

    RispondiElimina
  2. Come promesso eccomi qua! Grazie mille per essere passata da me, mi sono iscritta anhe io ai tuoi lettori fissi ❤ se ti serve aiuto non esitare a chiedere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Grazie grazie, l'unione fa la forza come ti ho già detto, e sono felicissima di averti a bordo. Sarà sempre un piacere averti qui e passare da te. E se volessi dare vita a qualche iniziativa della blogosfera conta pure su di me!A prestissimissimo!

      Elimina
  3. Ciao Ely, mi dispiace... e ti capisco, sai?
    Anch'io un giorno sono caduta alla "Bridget Jones"... sono scivolata su un marciapiede lievemente in discesa letteralmente coperto di neve, e poi il bello è che non riuscivo più a rialzarmi perché non smettevo più di ridere guardandomi in giro per vedere se c'era qualcuno. Non c'era nessuno. Poi, non so nemmeno io come cavolo ho fatto, mi sono rialzata e sono andata a lezione di danza.

    Comunque... ho aperto il blog e sono rimasta a bocca aperta!!
    Una grafica stupenda, complimenti!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Fede io sono proprio una Bridget, ci capiamo alla perfezione, che figuracce. Oltre il danno la beffa poi, che dolore! X)
      E per la grafica che dire se non grazieeeeeee, sto cercando di migliorarla ma sono alle prime prove.. cerco di industriarmi, sono così felice che i miglioramenti ti piacciano!

      Elimina