giovedì 28 luglio 2016

#Recensione: "The Invasion Of The Tearling" di Erika Johansen

Buongiorno carissimi heartreaders! Oggi mi siedo davanti al pc per raccontarvi di un libro davvero avvincente che mi ha conquistata con delle bellissime atmosfere fantasy ed una storia davvero ricca e coinvolgente! Lo sapete già di che libro sto parlando, vero?


The Invasion Of The Tearling - Copertina_CORR

Titolo: The Invasion Of The Tearling
Autrice: Erika Johansen
Casa Editrice: Multiplayer
Pagine:455
Prezzo: €19,00

Kelsea Glynn è una regina giusta, che si è battuta con coraggio e ha dichiarato concluso l’obbligo del Tearling di pagare ogni mese con un tributo di schiavi la pace col vicino regno del Mortmesne. Così facendo ha sfidato la Regina Rossa, una donna spietata i cui poteri derivano da una magia oscura e terribile, che non ha tardato a inviare il proprio orrido esercito nelle terre di Kelsea col
compito di seminare terrore.
Niente sembra riuscire a fermare l’avanzata delle formidabili truppe nemiche.
Kelsea, tuttavia, riesce a stabilire una connessione con un passato lontano, e sembra trovare una possibile quanto pericolosa alleata: una ragazza di nome Lily, che combatte per la sua stessa vita in un mondo in cui essere donna pare un crimine. I destini del Tearling e di Kelsea sembrano inscindibilmente legati a quello di Lily, però il tempo sta per scadere e la giovane regina potrebbe morire prima di scoprire il perché…

"The Invasion of the Tearling" è il secondo capitolo della saga fantasy iniziata l'anno scorso con "The queen of the Tearling" e, devo ammetterlo, si tratta di un ottimo sequel e sinceramente anche meglio costruito del suo predecessore a mio avviso. 
La prima cosa che salta in evidenza non appena  si prende fra le mani questo libro è la bellissima edizione che ci regala la Multiplayer, decisamente curatissima in ogni dettaglio. Il libro ha delle dimensioni davvero imponenti, la cover è magnetica ed il volume, nel suo insieme, fa un figurone in libreria. Le pagine sono imbrunite e ricordano i libri di una volta, come fosse un manoscritto antico ogni pagina non è perfettamente delineata ma i bordi sono volutamente non definiti, proprio per ricreare la "sensazione manoscritto antico".  Anche l'odore (si, sono una tipa strana che comprerebbe all'istante un eau de parfum "fragranza libro"!!!) dicevo, anche l'odore è particolare e suggestivo, sembra davvero di avere tra le mani un libro scritto anni ed anni fa. In una parola? Inebriante!  Il segnalibro è in stoffa, come quello dei diari ma non rovina per niente le pagine, certamente contribuisce a darci l'impressione di avere tra le mani un documento autentico e di sbirciare, tra le pagine, una storia vera nascosta tra le pieghe del tempo. Devo trovare una pecca? Beh, in effetti a pensarci bene qualcuna l'ho trovata. La prima edizione di "The queen of the Tearling" ci regalava la cartina del Tearling staccata dal libro e custodita in un'apposita sezione, assicurata da un lembo di carta. Suggestiva davvero, adoro trovare le mappe che posso girare e rigirare come fossero vere. Anche quella carta era imbrunita e quindi appariva autentica. Diciamo che mi aveva emozionata come un pass per il backstage! L'edizione di "The invasion of the Tearling" ci regala si la cartina ma meno dettagliata della precedente e stampata nelle prime pagine del libro. Altra pecca? Beh, forse avrei preferito un carattere più grande ma mi rendo conto che così il numero delle pagine sarebbe salito ancora, quindi comprendo la scelta. Disseminate tra le pagine inoltre si trovano delle immagini, certamente curate dalla stessa mano della precedente edizione; le avrei preferite più in stile "fantasy puro" invece risultano un po' più "young".

Passiamo alla trama che ho trovato davvero avvincente e ben costruita. 
Il volume è suddiviso in "Libri", come i manoscritti di una volta. Ritroviamo ovviamente la Regina Kelsea, molto più forte e matura rispetto a "The queen of the Tearling", ho adorato il modo in cui Kealsea si mette a disposizione del suo regno. Nonostante la giovane età e nonostante tutti i turbamenti che l'adolescenza porta con sè, lei  capisce di essere una Regina e di doversi comportare come tale. Neanche in questo secondo volume manca la magia che è invece molto presente e la fa da protagonista. La magia che si radica in Kealsea tanto da trasformarla, diventa un tutt'uno con lei ed anche con noi che, pagina dopo pagina, ne rimaniamo soggiogati.
Incontriamo tutti i personaggi che abbiamo amato sin dall'inizio. Il forte e protettivo Mazza Chiodata (in assoluto il mio preferito), Pen (ah se avrei voluto un approfondimento su di lui, avrei voluto leggere nel suo cuore e conoscere di più i suoi sentimenti per Kealsea), Padre Tyler, che ho trovato molto meglio delineato rispetto al passato, Fetch (poco presente, a dire la verità, rispetto al passato), la misteriosa Andalie con i suoi figli prodigiosi ed ovviamente l'enigmatica Regina Rossa che, sul finire, conosceremo molto meglio. Erika ha disseminato indizi in tutto il libro, indizi che saranno tutti messi a posto, come tessere di un puzzler, nelle ultime pagine. E poi ci sono i nuovi personaggi, l'affascinante "essere oscuro", Lily e persino, si, Wlilliam Tear in persona!
E qui è necessario un'approfondimento, che poi è proprio questo che rende "The invasion of the Tearling" un romanzo ben costruito e coinvolgente! Grazie a questo secondo volume, infatti, scopriamo com'è nato il Tearling e quindi veniamo catapultati in quello che, fino ad ora, era stato solo accennato da Erika, ossia "Il Passaggio" dal vecchio mondo al nuovo! 

La trama si suddivide, già dalle prime pagine, su due Timelines, conosciamo così Lily, una donna all'apparenza fragile che giocherà un ruolo importante nella costruzione del Tearling.
Cosa molto importante, che conferisce spessore al romanzo, è il collegamento tra le due timelines infatti saranno proprio i poteri magici di Kealsea a permetterci di scoprire e "vivere" la storia di Lily. Senza questa, il libro sarebbe stato molto meno profondo. Lily conferisce cuore ed empatia a quest'opera e svela una storia che colpisce dritto al cuore.
E' proprio qui che Erika ci mostra il cuore e strazia i nostri. 

Quindi si, aspetto davvero di stringere fra le mani il terzo ed ultimo capitolo  di questa serie dal titolo "The Fate of The Tearling"  che verrà prossimamente pubblicato dalla Multiplayer. Le ultime pagine di "The Invasion of the Tearling" lasciano  sbalorditi e con molti interrogativi. Spero ardentemente che l'ultimo capitolo riporti Fetch nella vita di Kelsea e, forse ancora più ardentemente, spero che venga dato più spazio a Pen e che venga approfondita la sua storia. Mi piacerebbe che fosse proprio lui a parlare dei suoi sentimenti, secondo me è davvero una storia che vale la pena di leggere quella con Kelsea.  Sono certa che il terzo capitolo chiuderà il cerchio in modo magistrale. Io lo spero, le premesse ci sono.

E se Erika approfondirà quella parte della storia di cui al momento, a mio avviso, ha solo piantato i semi, se ci consegnerà il cuore di Kealsea e di tutti gli altri personaggi che abbiamo imparato ad amare, allora complessivamente mi sentirò di dare a questa serie il mio punteggio pieno. Per ora mi fermo a 4 diamanti!

Quasi perfetto

Vi ricordo che la serie è così composta:
1 "The Queen of the Tearling" (Multiplayer 2015)
2 "The Invasion of the Tearling" (Multiplayer 2016)
3 "The Fate of the Tearling" (atteso per Multiplayer 2017)


E voi heartreaders, che ne dite di questa serie fantasy? L'avete letta? Anche voi avreste voluto un approfondimento sulla storia di Pen? Vi è mancato Fetch? Io tengo le dita incrociate aspettando il terzo libro perchè questo secondo mi ha lasciato molti interrogativi!

Aspettando si sapere cosa ne pensate come sempre

l'abbraccio più grande del mondo,
Ely

30 commenti:

  1. Voglio il terzo! ORA! e.e
    Questo libro mi è piaciuto molto più del primo, forse perchè vengono svelati molti più dettagli della storia o perchè mi è sembrato più ricco d'azione! :)

    L'edizione è curatissima, adoro la copertina, le pagine e l'odore! Aaawh!
    Comunque mi sembra che l'illustratore sia diverso...umh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grazia si è una serie assolutamente che merita un posto speciale in libreria *_*

      Elimina
  2. Ok, curiosità a mille ora! Ely, le tue recensioni sono sempre così sentite che leggerle è un piacere (e un dolore per il cuore e il portafoglixD). Questa serie... Ne parlate tutti, l'avete letta tutti. Manco solo io! E poi l'edizione sembra stupenda (a parte per i disegni interni che, devo dirlo, non mi piacciono)*-* Devo trovare il modo di leggerla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verginia sei un tesorooo! Certo che te la consiglio, trama intrigante e cover semplicemente MERAVIGLIOSA *_*

      Elimina
  3. che bella recensione! diciamo che avevo letto che il primo libro fosse un po' troppo prolisso per cui avevo messo in fondo questa trilogia da leggere..però se dici che merita..magari gli faccio fare un salto di classifica!XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Saya! ^_^ si si eccome se merita *_*

      Elimina
  4. Cosa leggono in miei occhietti? Già innamorati di questa serie pur senza averla letta e adesso ancora di più la testolina mi dice di acquistare i volumi subito dopo le tue sensazionali parole! <3
    Non hai idea di quanto ho amato la descrizione del libro in sè, come è fatto, odore, tipo di copertina... tutte cose che solo le amanti pazze dei libri possono sentire dentro! <3
    Questo è uno dei motivi per cui, ne dicano quante ne vogliono, ma un libro cartaceo è tutta un'altra storia. Partendo proprio dall'odore e dalla consistenza! Come non amare i tuoi pensieri sul romanzo e su tutto il resto!?
    Questa recensione e la lettura del libro mi sembrano perfette proprio per il tuo regno, cara Ely e dunque non ci poteva essere descrizione migliore della tua per parlare di questo straordinario universo! *____*
    E che devo dire più... devo comprarlo!
    Grazie gemellina! <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gemellina graziee! <3 <3 eccome, un libro cartaceo è un'altra cosa decisamente, poi questa edizione è una pietra preziosa, anzi è uno zaffiro e quando lo leggerai capirai perchè ho detto zaffiro! ^_^ Grazie grazie grazie per le tue parole che sono magiche e sai perhcè? perchè mi sciolgono sempre il cuore gemellina! grazie <3

      Elimina
  5. Cosa leggono in miei occhietti? Già innamorati di questa serie pur senza averla letta e adesso ancora di più la testolina mi dice di acquistare i volumi subito dopo le tue sensazionali parole! <3
    Non hai idea di quanto ho amato la descrizione del libro in sè, come è fatto, odore, tipo di copertina... tutte cose che solo le amanti pazze dei libri possono sentire dentro! <3
    Questo è uno dei motivi per cui, ne dicano quante ne vogliono, ma un libro cartaceo è tutta un'altra storia. Partendo proprio dall'odore e dalla consistenza! Come non amare i tuoi pensieri sul romanzo e su tutto il resto!?
    Questa recensione e la lettura del libro mi sembrano perfette proprio per il tuo regno, cara Ely e dunque non ci poteva essere descrizione migliore della tua per parlare di questo straordinario universo! *____*
    E che devo dire più... devo comprarlo!
    Grazie gemellina! <3<3<3

    RispondiElimina
  6. Ho letto meraviglie su questa serie ed è in wishlist, lo prenderò appena uscirà il terzo. Non riuscirei ad aspettare troppo. Con questi due libri sono state fatte meraviglie comunque, curate in ogni dettaglio davvero. Mi piace l'idea del segnalibro in stoffa! Alla prossima =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena ciao! é vero le edizioni sono stupende, non possono non avere un posto da protagonista in libreria <3 *_*

      Elimina
  7. Ciao Ely,
    il fantasy non è proriamente il mio genere però ci sono delle eccesioni che mi incuriosiscono. Questa serie sembra proprio carina, devo segnarmela anche se a questo punto aspetterò di vedere se esce il terzo perchè poi odio le serie interrotte e sono curiosa di sapere poi la tua opinione in merito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susy! E si tranquilla, uscirà di certo il terzo ^_^

      Elimina
  8. Non ho letto manco il primo, ma l'edizione cartacea è troppo bella, meriterebbe un posto in libreria solo per il suo aspetto!

    RispondiElimina
  9. Finalmente lo hai finito *.* Aspettavo questa tua recensione e non mi hai delusa U.U
    Non sono ancora riuscita a leggere questo seguito ma adesso sale in cima alla wishlist. Amazoooon, sto arrivando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilì! <3 <3 <3 si si certo che te lo consiglio!

      Elimina
  10. A me ancora manca, ma mi hai fatto proprio venire voglia di leggerlo!

    RispondiElimina
  11. Ciao :-)
    Ti ho nominato nel post Nomination Liebster Awards 2016. spero non ti dispiaccia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Cristinaaa <3 <3 <3 <3 sono stata nominata in precedenza ma grazieeeeeeeeee!!!!

      Elimina
    2. Figurati :-) magari ti Taggo per un altro tag :-) Bacioni

      Elimina
    3. Siiii ❤️❤️❤️❤️❤️ Adoro i tag grazieee! Bacioni

      Elimina
  12. Questa serie è nella mia wishlist, non fosse altro per quell'aspetto di libro antico che amo. Ogni volta che vado in libro faccio un giro nello scaffale per sfogliarlo xD
    Aspetterò di avere tutti e tre per iniziarli ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono felicissima Deb! è una bellissima serie fantasy! eccome se la consiglio <3 <3

      Elimina
  13. Ciao! Io devo ancora leggere il primo libro di questa serie e sono sempre più convinta, anche se credo passerà un po' di tempo prima di iniziarla perchè ho tantissimi libri da smaltire! :D
    P.s. L'header con il castello è stupendo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elsa <3 <3 <3 e si è vero anche io ho una miriade di letture arretrare, come ti capisco! ^_^

      Elimina
  14. Ciao Ely! Allora io ad oggi ho letto solo il primo libro della saga e devo dire che il mio parere si è collocato a metà strada, mi ha entusiasmata ma non troppo. Leggerò sicuramente questo secondo romanzo in modo da farmi un'idea più precisa :)

    RispondiElimina
  15. Ciao amica! Io ho amato questo libro! Lily e il suo mondo mi hanno rapita fin dal primo istante, per non parlare di William Tear *___*
    La scrittura la trovo sempre magnifica, ma questo libro aveva qualcosa in più rispetto al primo, un'aggiunta che a mio parere l'ha reso perfetto ^^
    Fin'ora è il mio preferito del 2016, ma vediamo! ASPETTO CON ANSIA IL TERZO!
    Bacii
    -G

    RispondiElimina
  16. Voglio il terzo tipo: SUBITO. E invece ci toccherà aspettare fino all'anno prossimo ç_ç
    Ho adorato questo libro, storia molto più interessante e meglio costruita rispetto al precedente romanzo. La storia di come è nato il Tearling è stata veramente molto dettagliata e non me lo sarei mai aspettata, sinceramente o.o Okay, c'erano già in The Queen of the Tearling delle avvisaglie, ma... è stato un colpo!

    Sono contenta che ti sia piaciuto:)

    RispondiElimina