giovedì 3 novembre 2016

Blogtour "E' solo una storia d'amore" di Anna Premoli. IV Tappa "Se fossi lui"

Buongiorno a tutti heartreaders,
oggi "Il Regno dei Libri" si colora ancora più di rosa! Si, oggi preparatevi a fluttuare insieme a me in un turbinio di sfumature fuscia e rosa...  yes, pink is good!

Curiosi di sapere il perchè di questo turbinio di rosa? Ebbene, assoluta protagonista di oggi qui sul blog sarà Anna Premoli che proprio oggi 3 Novembre 2016 torna nelle nostre librerie con il suo ultimo romance dal titolo "E' solo una storia d'amore" edito dalla Newton Compton.

Da un'idea di quel vulcano di spontaneità e simpatia che è la Lilì del bellissimo blog "Walk in Wonderland" è nato il blogtour iniziato il 31 Ottobre che si concluderà domani 4 Novembre e di cui, nel corso del post, troverete tutte le info per non perdere neanche una tappa.




Prima di svelarvi di cosa si parlerà oggi ne "Il Regno dei Libri", lasciatemi ringraziare Lilì che mi ha coinvolta in questo bellissimo progetto (la tua Rapunzel ti adora Lilì ed è sempre felicissima di lavorare con te e con il Walk in Wonderland che semplicemente adora) ed ovviamente heartreaders lasciatemi ringraziare anche la mia carissima Ink (The Ink Spell), sapete già che lei è la mia fatina della grafica e sapete bene quanto lei sia magica con la tastiera in mano (ok ok, è vero, non so neanche da dove si inizi a realizzare un template ma presumo che una tastiera serva, giusto?) ebbene, ringrazio Ink per aver curato la bellissima grafica del blog tour, sia il banner che il calendario!

Un immenso grazie di cuore va ovviamente alla splendida Newton Compton per avermi omaggiata di una copia cartacea di questo bellissimo libro.

Ed ora iniziamo davvero heartreaders, basta ringraziamenti perchè non siamo alla notte degli Oscar è vero, però ci tengo sempre a ringraziare le mie amiche. Chi si fa in quattro come loro per organizzare tutto, secondo me, va più che ringraziato. Questi eventi non si preparano da soli, Lilì ed Ink sono state bravissime ed io ci tengo a dirle le cose.

Si inizia..


E' solo una storia d'amore
Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 9,90€ Ebook 4,99
Pagine: 314
Serie: Autoconclusivo

Trama: Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no? . 

Oggi tutti i riflettori de "Il Regno dei Libri" sono puntati sul protagonista maschile di questo romance e dunque diamo inizio alla mia tappa dal titolo:

Se fossi lui..


E quindi caro il mio Aidan Tyler adesso veniamo a noi! Vediamo di farti conoscere alle lettrici senza correre il rischio che ognuna di loro prenda un bel tacco 12 e te lo tiri in testa, ok?

I primi capitoli di "E' solo una storia d'amore" ci presentano un Aidan Tyler davvero diverso da quello che si rivelerà poi. Aidan è un uomo attraente, sia fisicamente che intellettualmente. A poco più di trent'anni ha già raggiunto uno degli obiettivi più alti che uno scrittore possa raggiungere. Aidan infatti, a soli 35 anni, ha già vinto il prestigioso Premio Pulitzer!

Un uomo intellettualmente attraente, non c'è che dire. Caratterialmente Aidan è un uomo apparentemente sicuro di sè, sfrontato oltre ogni dire, almeno questa è l'immagine che fa trasparire. Si mostra agli occhi del mondo come uno dei pochi testimoni della vera letteratura. Per lui i romanzi commerciali sono spazzatura e non perde tempo a denigrare tutto il genere rosa. Spara la sua a piè pari su tutto e tutti, senza censure, senza mezzi termini. In realtà però Aidan ostenta una sicurezza che non ha fondamento in sè.

Non sei divertente», mi avverte seccato. «Ti sbagli, lo sono. Solo che improvvisamente nessuno capisce più il mio senso dell’umorismo. Ricordi, quella stessa mescolanza di cinismo e ironia che mi ha fatto vendere milioni di copie?» «Sì, be’, da allora sono passati cinque anni e le cose sono un tantino cambiate…».
«Ormai si vende solo spazzatura», sentenzio con decisione. Questa è la mia scusa numero uno. Da anni. Mi farei tatuare la frase sulla pelle, se non fosse che ho il terrore degli aghi e che le cose permanenti proprio non fanno per me.
«Ok, non sei un autore commerciale, questo mi è chiaro. Ma tu sei ormai oltre il flop. Perché, per fare anche solo un buco nell’acqua dal punto di vista delle vendite, bisogna comunque riuscire a mandare in stampa un libro, ti pare?», chiede sarcastico. Sì, mi pare. Dannazione a Norman. «Non presenterò mai una schifezza. O un capolavoro o niente», insisto.
E questa è la mia scusa numero due, se qualcuno se lo stesse chiedendo.


Il problema sta nel fatto che Mr Tyler ha scritto un solo libro e che, dopo il Pulitzer, non è più riuscito a scrivere una sola riga. Non solo il ragazzo ha perso l'ispirazione, Aidan ha perso anche un po' la testa. Per nascondere a se stesso ed agli altri il blocco in cui è incappato, Aidan usa il suo cinismo, il suo carattere sfrontato e, si, anche la sua indiscutibile prestanza fisica (non facciamoglielo sentire questo però, altrimenti si monta la testa ancora di più!).

Capelli lunghi, boccoli scuri, occhi penetranti, barba incolta ed una battuta cinica al secondo, sono le sue armi sempre vincenti. Aidan è abituato ad avere ai suoi piedi qualunque donna, per lui, oramai, è inconcepibile il contrario.

Appena ho iniziato a leggere le parole della Premoli ho subito attribuito ad Aidan un volto e, pensandoci e ripensandoci, non è più andato via dalla mia testa, si tratta dell'attore Michiel Huisman che alcune di voi ricorderanno grazie ad "Il trono di spade" ma che a me è rimasto impresso nella mente per il film "Adaline".

"Aidan... Aidan... Aidan, come devo fare con te?!" mi sono chiesta subito, fin dalle sue prime battute. Beh, vedete heartreaders, come posso dire,  Aidan è un tipo che sconvolge al primo sguardo. I tipi come lui sono quelli dai quali le nonne e le mamme ci hanno messo sempre in guardia. Aidan, almeno all'apparenza, è un tipo davvero troppo sicuro di sè, un tipo che non recepisce il "no" come risposta, un tipo che si mette sul piedistallo perchè ha vinto il Pulitzer, un tipo che, diciamocelo, all'apparenza sta un po' antipatico ma attrae, eccome.

Come dicevo, dopo aver vinto il prestigioso premio, Aidan non ha scritto più nulla, non ha più lavorato seriamente, si è crogiolato nel successo e così ha finito di essere dimenticato dal pubblico.

Risultati immagini per Michiel Huisman
L'Aidan che conosciamo all'inizio della storia è un uomo che odierebbe sapere di essere il protagonista di un romanzo rosa. Per lui l'amore, la letteratura rosa e tutto ciò che riguarda questo argomento, non è degno di essere definito "letteratura". Per lui le donne che scrivono romanzi rosa sono tutte svenevoli. Di certo non lo avrebbe mai detto che la sua musa sarebbe diventata proprio la più grande scrittrice di romanzi rosa del momento! (Vi consiglio di volare subito a leggere il post di Ophelie che vi parlerà proprio di Laurel) Non sarà tutto rose e fiori eh.
Ad Aiden servirà prendere una bella porta in faccia per capire molto non solo dell'universo femminile e della letteratura rosa ma anche di se stesso, di cosa vuole e di come realizzarlo.

Aidan è il personaggio che si evolverà di più. Era come "bloccato" all'inizio ma l'incontro con Laurel riuscirà a farlo diventare quell'uomo che ha sempre voluto essere senza però diventare mai stucchevole. E' questo che mi è piaciuto di più di questo personaggio. Non è il classico duro ed insensibile che si rimbambisce dopo aver incontrato l'amore. Aidan si evolverà in un Aidan migliore, pur rimanendo comunque Aidan.

Risultati immagini per Michiel Huisman bookCome sempre accade, l'amore svolgerà un ruolo importante nella vita, arriverà inaspettato, forse verrà anche allontanato inizialmente, ma sconvolgerà tutto. Aiden Tyler vi conquisterà non con la dolcezza stucchevole di un principe in calzamaglia, lo farà con le sue battute al vetriolo. Vi terrà incollate alle pagine con la sua personalità forte e, mentre lo vedrete finalmente ritrovare la sua propria strada personale, sarete felici di averlo conosciuto.

All'inizio del romanzo, nonostante il successo immediato, Aidan Tyler era una gemma ancora grezza. Una gemma che aveva imparato a brillare per luce riflessa. Alla fine del romanzo Aidan splenderà di luce propria, quella vera luce che viene solo dal cuore.
Grazie perché l’uomo che sono diventato da quando ti amo e divido la mia vita con te mi piace molto, molto più di quello che ero prima.

Avevo aperto questo post chiedendovi di non lanciare una scarpa in testa al povero Aiden, beh, alla fine del libro vi assicuro che il tacco 12 vorrete indossarlo voi stesse per uscire con lui!

Che ne dite heartreaders, Aiden è riuscito a conquistare anche voi?
Di seguito troverete tutte le tappe di questo Blogtour, vi consiglio di seguirle tutte e di volare in libreria oggi stesso, questo è davvero un romance da non perdere secondo me!



31/10 - The Ink Spell




Stay tuned heartreaders perchè le sorprese comunque non sono finite qui, mi sentirete prestissimo parlare ancora di questo bellissimo libro!

Intanto però non vedo l'ora di sapere se Aidan è riuscito a conquistare anche voi. Se avete già letto anche voi in anteprima "E' solo una stpria d'amore", che ne pensate del volto che ho dato ad Aiden? Vi piace la mia scelta? Se invece incontrerete presto Aidan Tyler non dimenticate di tornare a parlarne con me eh!

Io ora volo da Ophelie per leggere di Laurel e come sempre..


L'abbraccio più grande del mondo,
Ely

Ps: Anna Premoli domani incontrerà i fans a Roma (qui le info), pensate di andare a trovarla?

23 commenti:

  1. Elyyyy! Che bellezza questo post! Mi sono ritrovata a sorridere a condividere tutto quello che hai scritto.
    Io ho adorato il libro, lo sai, e poi mi piace tantissimo la Premoli ma questa volta mi è piaciuta ancora di più perchè il libro merita davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevi proprio ragione su tutta la linea Susy, non potevo proprio perdermi questa autrice!

      Elimina
  2. Aspetta che lucido gli occhiali, credo mi si siano appannati durante la lettura xD. Chissà perché *w*
    Grazie a te per aver partecipato, mi fa sempre piacere collaborare con te, e poi i tuoi post sono sempre magnifici :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lilììììììì che dolce che sei sempre <3

      Elimina
  3. Ok, ora che c'è un volto maschile da dio per questo protagonista di carta, devo assolutamente leggere al più presto questo romanzo. ♥.♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha per me Aidan è assolutamente lui! Fammi sapere se sei d'accordo dopo che lo avrai letto ;)

      Elimina
  4. Ahahaha! Sono morta, povero Mr. Pulitzer... ha dovuto sudare parecchio. Comunque pretendo di sapere di più su Normy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ophelie, aspetto il prossimo libro su Normy e Alex *_*

      Elimina
    2. Deve per forza farlo! La curiosità su quei due mi sta logorando ;)

      Elimina
  5. Bellissima tappa Ely ,mi ha fatto morir dal ridere *-*

    RispondiElimina
  6. Io amo i personaggi della Premoli, mi piace come riesce a farli crescere durante il romanzo, senza mai stravolgerli. Leggendo la tua descrizione mi è venuta ancora più voglia di buttarmi in questo libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero la cosa che più mi è piaciuta è che sono rimasti coerenti con se stessi ^^

      Elimina
  7. Ciao Ely :-* Aiden è il classico tipo a cui non darei neanche una possibilità, ma apprezzo la sua evoluzione in meglio xD Comunque mi hai fatto incuriosire ancora di più su questo libro, ora sono proprio convinta di leggerlo *_*
    Un bacio grande :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice maria, è davvero una lettura piacevole secondo me, scorre benissimo <3

      Elimina
  8. Carinissimo post! Ho letto il libro e Aidan mi è piaciuto molto come personaggio! Avete curato nei dettagli il tour, vado a recuperare le tappe precedenti!

    RispondiElimina
  9. Ciao, Ely! È l'ennesimo post che vedo di questo romanzo, e a questo punto mi sono decisa: lo leggerò anch'io, soprattutto perché argomenta un altro mio hobby: la scrittura 😊😉

    RispondiElimina
  10. Ciao! L'attore è davvero carino, non lo conoscevo! Mi ha divertito molto conoscere Aiden, questo libro non è in lista... però chissà, vedremo se mi attirerà più avanti, baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, io ho subito pensato a questo attore, non so perchè. Me lo ricordavo da dal film con Blake Lively ma l'ho visto tempo fa <3 Fammi sapere se lo leggerai ^^

      Elimina
  11. Ciao dolce Ely, un post molto carino questo! Mi è servito molto leggere di Aidan perchè inizierò presto la lettura di questo romanzo e devo dire che mi sono fatta giù una bella idea di questo protagonista! <3
    Io adoro questo attore! Indi... nonostante le numerose qualità "negative" che riguardano Aidan, non posso fare altro che esserne ancora più incuriosita proprio perchè hai fatto riferimento a questo attore che ho conosciuto con Il trono di spade.
    Un abbraccio forte! <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono così felice di sapere che anche a te piace molto questo protagonista! Vedrai che l'Aidan di carta lo apprezzerai quanto l'attore, non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi <3 Un abbraccio grande grande :*

      Elimina