martedì 31 gennaio 2017

"Disney in BookLand"di Susy ed Ely

Buongiorno a tutti miei carissimi heartreaders,
eccomi che torno da voi insieme a due amici, la mia cara Susy e Mr Disney per l'appuntamento mensile con la rubrica Disney in Bookland!


Disney in BookLand di Susy ed Ely" è la rubrica inventata da me e Susy del bellissimo Blog I miei Magici Mondi in cui, a cadenza mensile, associamo ad un personaggio tratto da un film Disney il personaggio di un libro che abbiamo letto, desiderando che anche voi ci scriviate se condividete le nostre scelte o se invece voi avreste preferito associare il personaggio disney del mese con quello di un altro libro.

Eccezionalmente di martedì eccoci dunque prontissime a svelarvi quale personaggio disney è qui con noi questo mese, pronti?

Mulan

Risultati immagini per mulan


Mulan è una guerriera. Dimenticate le svenevoli protagoniste in cerca di qualcuno che le salvi, Mulan è davvero una tipa tosta che è pronta a rinunciare alle lunghe chiome, sete colorate e trucco ed a scendere, spada alla mano, sul campo di guerra. La guerriera Mulan mi ha sempre affascinata lo ammetto, le ambientazioni disney sono davvero splendide come sempre, i disegni superbi come ad ogni classico ed i personaggi veramente indimenticabili. Chi non si ricorda del draghetto Mushu? Io lo adoro!


La ballata di Mulan


Per consegnarci il bellissimo classico "Mulan" che tutti noi amiamo, Mr Disney ha tratto ispirazione da Hua Mulan, la leggendaria eroina cinese di cui narra l'antico poema cinese noto come "La ballata di Mulan". Si tratta di un poemetto risalente al VI secolo, precisamente collocato durante il periodo delle dinastie del nord. L'opera viene a attribuita al poeta e filosofo cinese  Liang Tao ma ad oggi è sconosciuto il testo originale.

Trama tratta da Wikipedia"Si narra che in seguito ai continui attacchi da parte delle tribù nomadi e degli Unni l'imperatore richiamò alle armi tutti gli uomini cinesi iscritti nell'elenco dei riservisti, tra cui Hua Hu, noto condottiero e padre di Hua Mulan. Nonostante la sua veneranda età e il suo debole stato di salute, Hu decise di rispondere alla chiamata per onorare il nome della sua famiglia e dei suoi antenati; però sua figlia Mulan, preoccupata per la salute del padre, decise, con il consenso restio di lui, di rispondere alla chiamata al posto di Hu utilizzando il nome del suo fratello minore. I successivi mesi per Mulan furono difficilissimi a causa del duro addestramento militare e per paura di far scoprire la sua vera identità. Successivamente però, durante le numerose battaglie Mulan capì quanto fosse importante continuare a combattere per proteggere la propria famiglia e la propria patria. Dopo dodici anni di combattimenti e incredibili gesta Mulan fu nominata generale e successivamente comandante delle armate settentrionali (il tutto continuando a nascondere il fatto di essere una donna). La guerra finì proprio grazie a Mulan, che batté sul campo un famosissimo generale unno. Al suo ritorno ella fu colmata di onori imperiali e le fu proposto il posto di alto funzionario, ma lei rifiutò per poter tornare a casa dal padre malato. La sua vera identità fu scoperta a causa delle diatribe con un comandante anziano, che cercò in ogni modo di offrire a Mulan sua figlia come sposa (con continui rifiuti da parte di Mulan). Alla fine il generale, indispettito, raggiunse Mulan a casa e fu lì che scoprì la vera identità della ragazza. Nonostante la scoperta il generale ebbe ancor più ammirazione nei suoi confronti."


Il Classico Disney


Il film "Mulan" è considerato il 36 esimo classico disney e venne distribuito nelle sale cinematografiche nel 1998.

Il film segue le gesta della coraggiosa Mulan e la storia riprende molto da vicino quella de "La ballata di Mulan" di cui vi ho parlato prima. Per la prima volta una donna combatte in prima persona, sfidando le regole del tempo. Mulan è davvero una protagonista che fa storia!

Ed ora siete pronti a scoprire chi è la mia Mulan?

La mia guerriera è ..... "L'imperfetta"!



L'imperfetta
Carmela Scotti

Editore: Garzanti
Prezzo: Rigido 14,90€ Ebook --,--
Pagine: 208
Serie: Autoconclusivo

Trama: Per Catena la notte è sempre stata un rifugio speciale. Un rifugio tra le braccia di suo padre, per disegnare insieme le costellazioni incastonate nel cielo, imparare i nomi delle stelle più lontane e delle erbe curative, leggere libri colmi di storie fantastiche. Ma da quando suo padre non c'è più, Catena ha imparato che la notte può anche fare paura e può nascondere ombre oscure. L'ombra delle mani della madre che la obbligano al duro lavoro nei campi e le impediscono di leggere, quella degli occhi gelidi e inquieti dello zio che la inseguono negli angoli più remoti della casa. Le sue sorelle sembrano non vederla più, ormai è la figlia imperfetta e il ricordo del calore dell'amore di suo padre non basta a riscaldare il gelo nelle ossa. Catena ha solo sedici anni e decide che non vuole più avere paura. E l'ultima notte nella sua vecchia casa si colora del rosso della vendetta. Poi, la fuga nel bosco, dove cerca riparo con la sola compagnia dei suoi amati libri. È grazie a loro e agli insegnamenti del padre che Catena riesce a sopravvivere nella foresta. Ma nel suo rifugio, fatto di un cielo di foglie e di rami intrecciati, la ragazza non è ancora al sicuro. La stanno cercando e per salvarsi Catena deve ridisegnare la sua vita, la vita di una bambina che è dovuta crescere troppo in fretta, ma che può ancora amare di un amore, forse imperfetto, ma forte come il vento. Con questo romanzo potente, finalista al prestigioso Premio Calvino, Carmela Scotti ci guida al cuore di una storia antica e insieme attualissima, illuminata da un'intensa e affilata voce femminile. La storia di una ragazza coraggiosa e troppo sola. Della sua voglia di vivere contro tutti e tutti. Di una stella che continua a brillare anche in un cielo coperto di nuvole.  


"L'imperfetta" è uno dei libri che più ha graffiato il mio cuore lo scorso anno, una storia cruda ma radicata nel profondo di una società che dice dice di essere cambiata ma che a volte annega nel suo stesso lercio inganno. E' una storia di discriminazione, di odio e di dolore. Non troverete i colori di Mulan, non troverete canzoni da canticchiare, troverete una storia vera, la storia di una donna che pensava di trovare la fonte del suo coraggio nell'odio e che invece ha scoperto che il vero coraggio dimora nell'amore. Forse non avreste immaginato di trovare un libro crudo come questo qui citato nella rubrica disneyana ma, consultandoci io e Susy, abbiamo pensato che fosse giusto. Ad una delle eroine disney più forti e sovversive ecco che quindi ho associato la protagonista che più ha graffiato il mio cuore di lettrice. Un'eroina che emblema di una femminilità forte e determinata, una femminilità che non ha nulla da invidiare perchè il coraggio è tale a prescindere dal fatto che si è uomo o donna.

Qui trovate la mia recensione, se vi interessasse leggerla.

Ed eccoci alla fine di questo appuntamento, come al solito vi invito a volare con me da Susy per scoprire insieme chi è la sua Mulan, sono certa che il suo consiglio libroso volerò subito ad appuntarmelo nella Wl ma prima di andare, come sempre, vi chiedo... Chi è la vostra Mulan? Siete d'accordo con la mia scelta? E' un classico disney che amate? 

Non vedo l'ora di leggere le vostre scelte nei commenti e di sapere che ne pensate di questa protagonista! L'appuntamento con la rubrica più disneyana ovviamente è per il prossimo mese, io e Susy vi aspettiamo!

18 commenti:

  1. Ciao Ely! Questa volta hai scelto un personaggio Disney che amo moltissimo, una delle mie eroine preferite di sempre! Chi non adora Mushu? Credo che resterà sempre una delle migliori parti di Enrico Papi!
    Non conosco invece il romanzo :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Ely, non conosco nè il personaggio, nè il libro!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Ely, mi piace molto il cartone di Mulan! Il romanzo l'ho letto ma non mi è piaciuto moltissimo...

    RispondiElimina
  4. Ciao Ely :)
    Bellissimo post, Mulan è in assoluto il personaggio femminile della disney che più preferisco.
    Non ho ancora letto "L'IMPERFETTA", ma ce l'ho in reading list (già pronto nello scaffale della libreria). Ne ho sentito parlare molto bene e già dalla trama si capisce di quanto sia forte sia la protagonista che la storia nel suo insieme :).

    Baci
    Eleonora C
    LA BIBLIOTECA DELLA ELE

    RispondiElimina
  5. Ciao Ely, non conoscevo Mulan, non ho mai visto il cartone Disney, ma leggendo il tuo post mi sono fatta un'idea del personaggio. E non mi aspettavo l'accostamento con la protagonista del libro che mi ha fatto più soffrire ed emozionare. Però sono entrambe due guerriere e due eroine quindi hai fatto davvero una bella e giusta scelta :)
    Un bacione :-**

    RispondiElimina
  6. Ciao Ely!
    Il libro non l'ho letto ma tua recensione mi è piaciuta tantissimo e ora me l'hai fatta ricordare con piacere

    RispondiElimina
  7. Ciao Ely, io adoro Mulan e il mio post di oggi sembra fatto apposta.. non avevo ancora letto che libro associavi..v.v un abbraccio e grazie ancora.

    RispondiElimina
  8. Ciao Ely^^
    cartone meraviglioso, uno dei più belli in assoluto <3 Il libro purtroppo non l'ho letto :(

    RispondiElimina
  9. Mulan è il mio Disney preferito, lo so praticamente recitare a memoria! xD
    E ovviamente sono d'accordo sul libro! :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Ely! Mulan è uno dei cartoni che amo di più, ricordo perfettamente quando lo vidi al cinema, ero una bimba *.* Il libro non l'ho letto, ma ricordo la tua recensione, fa parte della mia lista infinita xD

    RispondiElimina
  11. Ho in libro in WL, avendo letto la tua recensione ne ero incuriosita ma ora che l'hai accostata a Mulan sono ancora più curiosa di leggere questo libro!

    RispondiElimina
  12. Ciao ely 😍
    Non conosco il libro, ma ovviamente conosco lei. Adoro il cartone e il fatto che dia così risalto alla forza di una sola donna. 🔝🔝🔝 Bye bye donzelle in pericoloooo

    RispondiElimina
  13. Io questa rubrica la amo!!! Adesso voglio leggere anche io questo libro e poi voglio rivedremo Mulan...

    RispondiElimina
  14. Ciao Ely!!
    QUanto adoro questa rubrica!!! :D
    Mulan è un cartone animato che ho guardano si è no tre volte in tutta la mia vita.. chissà perchè non mi ha mai attratto più di tanto.
    Trovo che l'abbinamento con il libro sia perfetto, nonostante ammetto di averlo iniziato e mai finito.
    Amo i romanzi drammatici, ma questo è stato talmente straziante da farmelo abbandonare a metà :(

    RispondiElimina
  15. Bellissima questa rubrica :) Io amo la Disney però questa volta sono impreparata, non ho mai visto Mulan! Rimedierò :) Il libro sembra interessante :)

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina