venerdì 1 settembre 2017

Rieccomi da voi! Anteprima e Recensione: "Dietro anime d'inchiostro" di Marco Chiaravalle

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
rieccomi da voi! Non immaginate davvero quanto voi tutti mi siate mancati! Il primo settembre però è arrivato ed io ritorno al mio amatissimo angolino di blogosfera. Il mio agosto è stato, come potete immaginare, davvero pieno e tutto dedicato alla mia bimba. Ho cercato di prendere dimestichezza con un mondo tutto nuovo per me, un mondo in cui il tempo è scandito da poppate, cambio dei pannolini e sonnellini. Ok non sono solo queste le lancette dell'orologio del mio nuovo mondo perchè ci sono tante altre cose un po' meno tranquille da gestire, ma non voglio tediarvi proprio il giorno della ripresa delle attività qui ne Il Regno dei Libri!

Via via che riprenderò a scrivervi vi racconterò della mia nuovissima avventura da mamma, sono certa che vi farete quattro risate vedendo come cerco di imparare a cavarmela. Alle mamme amiche blogger che mi leggono dico solo: S.O.S. aiutiamoci tutte, ogni consiglio è ben accetto, l'unione fa la forza!

Voi invece cosa mi raccontate di bello? Siete già tornati a casa dopo le ferie? Siete stati fuori città? Mare? Montagna? Raccontatemi e fatemi vivere attraverso i vostri ricordi quelle vacanze che, inevitabilmente, quest'anno non ho fatto ^__^

Andiamo al sodo però, da oggi dunque il Regno dei Libri riapre le sue porte dorate, lo fa non solo attraverso la pagina di blogger ma anche su facebook (vi chiedo di cliccare sull'icona che trovate a destra e che vi porterà nella nuova pagina fb del blog, purtroppo a causa di qualche problemino ho dovuto creare una nuova pagina fb prima dell'estate e così purtroppo vi ho perso in molti!), Ã¨ operativa come sempre anche la pagina twitter che rimane a stessa ed il profilo G+ (qui mi trovate come E.F.). Da poco è aperto anche il canale Telegram, cercate Il Regno dei Libri per non perdere nessun post, vi aggiornerò assiduamente!

Le novità ci saranno a partire dalla veste grafica che, come sempre, affiderò ad Ink, non potrei davvero immaginare un'amica più preziosa ed una grafica più brava ^__^

Prossimamente troverete sul blog le recensioni dei libri che mi hanno tenuto compagnia quest'estate, non vedo l'ora di parlarne insieme e di appuntarmi i vostri consigli librosi. L'autunno sarà inoltre pieno di nuove uscite incredibili ed io non vedo l'ora di buttarmici a capofitto, con la collaborazione di Alessia ovviamente. Mi piacerebbe anche curare una rubrica dedicata alle letture per i più piccini, in modo anche da scovare dei titoli adatti alla mia bimba in futuro, a tal proposito, se qualcuno di voi fosse interessato, sappiate che mi farebbe piacere organizzare qualcosa con voi, un bel crossover fra i nostri blog o una collaborazione fra lettrici e mamme lettrici/blogger. Se foste interessate non esitate a scrivermi, la mail è sempre la stessa che trovate nella pagina dei contatti.

Esaurite le info di servizio, andiamo al cuore di questo post, non pensate che il blog stia riaprendo i battenti in un giorno a caso eh. Da oggi, primo settembre, in libreria trovate un libro che ho letto l'anno scorso, amato e supportato nella sua versione Wattpad. All'epoca il titolo era "Scusate ... non c'è niente da vedere" di Marco Chiaravalle. Qualche mese fa l'autore mi ha ricontattata per darmi la notizia più bella, quella che gli ho sempre augurato, il suo libro sarebbe approdato presto in libreria, una CE aveva creduto in lui ed io non avrei potuto esserne più felice.

Il titolo è cambiato, così come la cover ma l'anima è la stessa ed io non vedo l'ora di leggere l'esordio di Marco Chiaravalle anche in questa versione, il posto negli scaffali della mia libreria per questo libro lo feci già quando lo lessi su wattpad. Non avevo dubbi che questo giovane autore emergente ce l'avrebbe fatta!



Dietro anime d'inchiostro
Marco Chiaravalle

Editore: La strada per Babilonia
Prezzo: Rigido 13,00€ Ebook 3,99
Pagine: 196
Serie: Autoconclusivo

Trama: Marco, aspirante scrittore frustrato e dalla fervida immaginazione, non riesce a portare a termine i suoi romanzi. Accanto a lui c’è Mike, protagonista di una storia lasciata in sospeso e che vorrebbe poter continuare a vivere tra le pagine. Poi c’è Michelle, ex fidanzata, la cui presenza si fa sentire quando Marco inizia a frequentare Alice, la ragazza che legge sempre lo stesso libro a parte l’ultima pagina. Ma Michelle sarà lei davvero, o sarà soltanto un sogno? Attraverso riflessioni sul mondo del lavoro, sull’editoria e sulla devastazione che il terremoto ha creato nella città dell’Aquila, soffermandosi anche sulla situazione di due piccoli rom e del loro campo, Marco scoprirà che il blocco dello scrittore non è il suo unico problema. C’è qualcosa, nel suo passato, destinato a riemergere e a spingerlo a rimediare, per mettere a tacere il suo cervello inquieto e finalmente trovare pace.. 


QUI maggiori info + intervista all'autore
QUI il link Amazon per l'acquisto

Per ora vi posto nuovamente la mia recensione di "Scusate ... non c'è niente da vedere"  che risale all'anno scorso ma, dopo aver letto nuovamente il libro nella nuova veste ve ne riparlerò certamente e vi dirò se ho provato le stesse emozioni e se la rilettura sarà coinvolgente, unica ed indimenticabile come la prima. Sono certa di si perchè questa storia mi è entrata nel cuore!

Recensione: "Scusate ... non c'è niente da vedere"

 "Tu credi che noi, personaggi di libri, non abbiamo ricordi? Pensi veramente che voi, scribacchini da due soldi, ci abbiate creati?" "No?" "Certo che no! Quella che tu stai, o meglio stavi, tentando di mettere su carta è solo una parte della mia vita! Sai quante altre storie non scritte ognuno di noi potrebbe raccontare?"



Il libro di Marco Chiaravalle non ha bisogno di essere presentato da una "trama", basta un estratto per capirne la potenza."Scusate, non c'è niente da vedere" Ã¨ una stella cadente che, alla velocità della luce, si è catapultata fra le mie mani. L'ho afferrata, l'ho stretta nel mio pugno e, quando ho dischiuso le dita, mi ha invasa di luce e magia. Credetemi, questo libro è un sortilegio che vi incatenerà e non abbandonerà i vostri cuori, neanche dopo la parola "fine".
"Ti sarà capitato anche a te no?
Cosa?
Che il tuo scrittore si sia fermato a raccontare la tua storia."
"... quando ti accade qualcosa di particolare, che spezza la monotonia, vuol dire che lì ha ripreso a scrivere"
Non c'è una pagina in cui non si avverta la fame, anzi di più, la sete di questo scrittore che ha messo il suo cuore in ogni frase. La scrittura è sagace, ironica, tagliente, vissuta e soprattutto reale.  Il protagonista, Marco Bandini, con quell'aria da poeta maledetto mi ha conquistata. La sua sagacia, la sua ironia, il suo modo di fare da sognatore che si crede un disilluso mi ha rapita. Bandini è il protagonista perfetto, è reale a tal punto che, cercando di leggere tra le righe, ho pensato che in certe frasi nascondesse i veri tratti dell'autore. Ogni personaggio è ben delineato, ciascuno risulta autentico e molti, incluso Bandini, riecheggiano  i protagonisti  di libri famosi ma, attenzione questo non è un retelling, i tratti presi in prestito sono immagini riflesse. Come nel gioco degli specchi in cui  le mille versioni di te sono effimere, uguali solo esteriormente, la prospettiva è diversa E quindi il protagonista ci riporta alla memoria il Bandini di Fante ed Alice, beh di Alice così come degli altri personaggi, lascerò che vi parli Marco fra le sue pagine, non voglio assolutamente rovinarvi  le tante sorprese che l'autore regala ai suoi lettori. Girerete le pagine di questo libro una dopo l'altra, arriverete alla fine dei capitoli senza neanche accorgervene imbattendovi continuamente in infinite emozioni inattese. Ogni parola  Ã¨ quella che avrei voluto leggere. Anzi, mi correggo, ogni parola è quella che avrei voluto leggere quando ancora non lo sapevo neanche io stessa. Aspettatevi una sorpresa ad ogni pagina, una storia che all'inizio vi apparirà in un modo ma che alla pagina seguente cambierà forma ed aspetto. 
 "Ripeto a me stesso che certi posti esistono e resistono nel tempo... solo per te. Se smetti di andarci, se li dimentichi, quei posti svaniranno come al risveglio da un bel sogno"
E' di sicuro un libro che mi ha fatto riflettere e molto, un libro che ha toccato le corde della mia sensibilità. Mi ha ricordato drammi umani profondi tramite personaggi che rimarranno nel mio cuore a vita. Vi imbatterete in due ragazzini rom, di una dolcezza sorprendente, che si, vi ruberanno il cuore inesorabilmente. Clint e Clinton, adorabili angioletti travestiti da diavoletti, vi porterò nel cuore, voi mi avete ricordato che, di certo "la lotteria della vita" non è giusta ma che tutti noi non dovremmo mai dimenticare che non si è vincenti solo se si fa tombola perchè la vera vittoria è semplicemente l'amore. Leggendo la storia di Clint e Clinton ho ripensato ad una delle citazioni più belle che conservo nella memoria "Lo straordinario è invisibile agli occhi", lo sappiamo tutti che è tratta da "Il piccolo principe" ed io, immaginando gli occhietti innocentemente furbetti di questi due bimbi, non ho potuto fare a meno di ricordare le parole immortali di Antoine de Saint - Exupèry.
"Penso che se una farfalla non batte le ali, non ci saranno mai tornadi ..
tutto rimarrà così com'è"
Questo libro vi commuoverà, vi strazierà il cuore, vi emozionerà, vi farà riflettere e sorridere e vi  farà sognare. In poche parole se avete bisogno di leggere qualcosa di diverso, di profondo, di incontrare un sognatore disilluso, complicato ma affascinante, allora sì, è davvero il caso che non vi facciate scappare l'opera prima del Chiaravalle che, vi assicuro, con il suo stile ironico e graffiante vi conquisterà all'istante.
Un'ultima cosa, Autore che non ti venga in mente di lasciare questo libro solo su Wattpad perchè io ho già fatto posto nella mia libreria per il cartaceo. Non è possibile che un libro la cui anima sta a metà fra sogno e realtà io non possa sottolinearlo, appuntarlo, conservarlo e sentirlo davvero "mio".Dove lo posizionerò? Accanto a "L'ombra del vento" di Carlos Ruiz Zafòn.


Perfetto

E si, ero super entusiasta già allora! Ergo io di certo non mi farò scappare questa pubblicazione, la attendevo e ci speravo da molto. E voi heartreaders? Conoscevate "Scusate...non c'è niente da vedere"? Attendevate "Dietro anime d'inchiostro"? Fatemi sapere, Ely is back, non solo sono felice ed entusiasta di essere nuovamente con voi ma lo sono anche perchè il mio ritorno è segnato proprio da un post come questo!

A prestissimo allora heartreaders ed un grandissimo in bocca al lupo a Marco Chiaravalle!

L'abbraccio più grande del mondo,
Ely

14 commenti:

  1. Ciao Ely, bentornata a te e alla piccola Alessia! Non conosco il romanzo, ma sembra davvero interessante ed è sempre bello vedere quando un autore emergente riesce a realizzare il suo sogno! Buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariel! Sono felice di averti incuriosita con questa pubblicazione, fammi sapere se leggerai il libro allora <3

      Elimina
  2. Bentornata Ely, la tua mancanza si è sentita ♥

    RispondiElimina
  3. Ciaaaaooo Elyyyy!!! <3 Che bellissima sorpresa, che a dire la verità non mi aspettavo, è stato un puro caso che abbia cliccato sul tuo nome dal blog di Glinda, davvero... e ho sgranato gli occhi, perché sapevo che eri presa con la tua piccolina, ma non sapevo quando era nata, ho letto solo ora... E sono strafelice per te... Ti ho nominata proprio oggi, sai? Ho pubblicato una recensione e ti ho nominato dicendo che tu e il tuo blog mi mancavate davvero tantissimo...
    Spero di riuscire a recuperarti su Facebook!! Un bacione!! <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Federica, sei davvero un tesoro! Ora che sono tornata online sono certa che ci leggeremo più spesso e mi fa davvero piacere <3

      Elimina
  4. Ciao Ely :) Bentornata sulla blogsfera e sopratutto tantissimi auguri a te e alla tua bambina!!!

    Ho letto la tua bella recensione e ho ovviamente subito inserito questo autore nella mia lista "da leggere assolutamente!"

    Baci
    Eleonora C
    LA BIBLIOTECA DELLA ELE

    RispondiElimina
  5. Bentornata! Anche io, come te ho letto la versione wattpad del romanzo di Marco e sono davvero stracontenta per questo suo traguardo ... Il primo di molti altri mi auguro. Recensione strepitosa e che mi trova d'accordo su più fronti.
    Alla prossima
    R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rachel! Sono felicissima di saperti d'accordo, l'esordio di questo giovane autore merita eccome!

      Elimina
  6. Bentornata! Sono felicissima di rileggerti e di leggere una tale notizia! Avevo adorato quest'autore quando ne parlasti in passato. Era un vero peccato che questo talento non venisse conosciuto, mi fa piacere che sia riuscito a farsi pubblicare. Ovviamente lo comprerò =) Baci a te e alla tua bimba^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena cara ciao <3 Sono felicissima io di averti ritrovata qui sul blog! :) Sono felicissima di sapere che leggerai questo libro, fammi sapere allora <3 Un bacione

      Elimina
  7. Ciao cara Ely,
    bentornata!
    Questo libro per mancanza di tempo non l'ho ancora finito di leggere ma è bello sapere che sia approdato finalmente a una CE perchè si vedeva già da quello che avevo letto che era una bella storia. Bravissima che riesci sempre a dare spazio agli autori meno conosciuti

    RispondiElimina