lunedì 23 aprile 2018

Gruppo di lettura: "Il cavaliere d'inverno" di Paullina Simons (1°Recap)

Buongiorno a tutti carissimi Heartreaders,
la settimana librosa del Regno dei Libri si apre insieme a quella de I miei magici mondi, io e Susy infatti oggi abbiamo in programma il primo recap relativo al nostro gruppo di lettura de Il cavaliere d'inverno di Paullina Simons.


Il mio amore profondo per questa storia l'ho già professato per mari e per monti, è vero, ma posso assicurarvi che rileggerlo per me è sempre emozionante. Oggi siamo arrivati al primo recap, ciò vuol dire che abbiamo assistito all'incontro tra Tatiana ed Alexander alla fermata del famoso autobus in via Saltikova-Scedrina. Un gelato alla creme brulè, uno sguardo furtivo, una giornata storica per l'Unione Sovietica e per il mondo e due ragazzi. Un giovanissimo ufficiale dell'armata rossa ed una ragazzina, poco più che adolescente.  

Uno sguardo ed Alexander vede in Tatiana tutto ciò di cui ha bisogno: speranza, purezza, redenzione. Uno sguardo e Tatiana vede in Alexander tutto ciò di cui ha sempre sognato: un amore tutto suo. 

Alexander e Tatiana insieme per me sono l'emblema stesso dell'amore, oramai lo sapete, sono due metà della stessa mela, due ciotole che stanno perfettamente l'una nell'altra (continuate a leggere, poi capirete) e sullo sfondo il fuoco e le fiamme della seconda guerra mondiale. Leningrado è sotto assedio e lo sarà per più di 900 giorni.


In queste prime pagine inizia una storia che saprà incendiare i nostri cuori grazie a due protagonisti profondi e mai scontati. Perchè si, anche se si potrebbe pensare che Tatiana ed Alexander riprendono il clichè dell'uomo navigato e della ragazzina ingenua, sono certa abbiate già capito che entrambi sono e rappresentano ben altro. In Shura c'è molto di più, c'è un abisso di dolore e di perdita ma anche di tradimento. In lui c'è sete di vita, di fede, di speranza. Tatiana non è la solita ragazzina, saprà infatti crescere pur rimanendo fedele a se stessa. Tatiana è coraggio, è fede, è speranza e se andrete avanti nella lettura assisterete a qualcosa di unico e di magico.

Fin qui ho sentito Susy ed altre ragazze dirsi entusiaste e non potrei esserne più felice, spero che il loro amore per Tatiana ed Alexander cresca sempre di più. Come sapete, abbiamo creato un apposito gruppo fb per seguire passo passo la lettura insieme a noi, se qualcuno se lo fosse perso, eccovi nuovamente il link:




La partecipazione al gruppo di lettura però è stata aperta, con grande piacere, anche ai lettori che non hanno potuto iscriversi al gruppo fb, i recap servono infatti anche a fangirlare con questi lettori con i quali non abbiamo potuto interagire sui social e per fare il punto della situazione.

Mi rivolgo quindi a tutti voi che vi siete imbarcati con noi in questo evento, che mi dite? Siete in pari con le pagine del gruppo di lettura? L'incipit della storia di Tatiana ed Alexander vi ha entusiasmato? Vi piacciono questi protagonisti? Che mi dite del loro incontro? Vi sta emozionando Il Cavaliere d'inverno? Non vedo l'ora di leggere i vostri commenti per scoprirlo! 




Il prossimo recap lo troverete soltanto su I miei Magici mondi  il 14 Maggio, mentre soltanto qui ne Il Regno dei Libri troverete il successivo recap del 4 Giugno. Insieme, io e Susy, invece ve ne parleremo dopo il gran finale il 23 giugno, data scelta non a caso per due ragioni una delle quali dovreste già conoscerla, vero?


Bene, io adesso volo immediatamente da Susy per leggere le sue prime considerazioni, sono curiosissima, venite con me? Noi ci rileggiamo domani!



L'abbraccio più grande del mondo,

4 commenti:

  1. Felicissima di aver cominciata quest'avventura Ely ma lo sai già.
    Questo libro mi sta piacendo moltissimo e non vedo l'ora di continuare

    RispondiElimina
  2. Ciao! Mi scuso per il ritardo assurdo nel commentare, ma è stata una settimana incasinata. Non appartengo al gruppo fb, ma ho iniziato la lettura anche se con qualche problemino a stare al passo, a causa dell'altro libro che sto leggendo xD Parlando di questo devo dire che mi sta piacendo! La situazione in cui è ambientato non è di certo facile, prevedo magoni e lacrime! Capisco perché ne hai sempre decantato le lodi! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh ma che emozione "sentirtelo" dire *_______*

      Elimina