lunedì 4 giugno 2018

Blog Tour - Presentazione ed Incipit: "Dimmi che ti ricorderai di me" di Katie McGarry

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
buon lunedì e buon inizio di settimana! Stamattina ho il grande piacere di presentarvi un evento che vi permetterà di conoscere un po' meglio una recentissima pubblicazione edita Harper Collins Italia, ovvero il nuovissimo romanzo firmato da Katie McGarry, Dimmi che ti ricorderai di me, in tutte le librerie e store online dallo scorso 31 Maggio.

Un grazie speciale a Susy per aver organizzato l'evento ed alla CE per la copia digitale del romanzo in omaggio!

Katie McGarry è un'autrice amatissima sia in patria che qui da noi in Italia, nel momento esatto in cui è stato pubblicato, ogni suo romanzo è immediatamente divenuto un bestseller e ciò fin dal suo esordio con l'acclamatissimo Oltre i limiti che in molti citano come uno degli young adult più belli di sempre. E voi? Siete pronti a scoprire Dimmi che ti ricorderai di me?

Il mio compito oggi è quello di presentarvi il romanzo ma, nei prossimi giorni, le mie colleghe ed amiche blogger che partecipano con me all'evento metteranno in luce vari aspetti di questo nuovo young adult firmato dalla McGarry. Alla fine del post troverete infatti il calendario dell'evento, mi raccomando di non perdere neanche una tappa. A conclusione del blog tour, lunedì 11  giugno, ciascuna di noi  poi pubblicherà inoltre la sua recensione. Restate connessi quindi!



Dimmi che ti ricorderai di me

Katie McGarry


Editore: Harper Collins Italia
Prezzo: Rigido 16,90€ Ebook 6,99€
Pagine: 480
Serie: Autoconclusivo
Genere: Young Adult

Trama: Quando Hendrix è finito in carcere per un crimine che non ha commesso, per un po' ha pensato che la sua vita fosse arrivata al capolinea. Poi è stato inserito in un ambizioso programma di riabilitazione, fiore all'occhiello del governatore del Kentucky, e si è reso conto subito che quella era la sua unica possibilità di rimettersi in riga. Ora, finalmente libero, ha tutte le intenzioni di rimboccarsi le maniche e lavorare sodo per costruirsi una vita. Ellison, invece, ha un'esistenza privilegiata: essere figlia del governatore le apre tutte le porte, anche se a volte le aspettative paterne e le pressioni a cui è sottoposta sono dure da mandar giù. A lei piacerebbe seguire le proprie inclinazioni e andare avanti per la propria strada, ovunque porti. Elle e Drix vivono realtà completamente diverse, eppure, quando le loro strade si incrociano, è subito chiaro a entrambi che tra loro c'è qualcosa di molto speciale. Ma è altrettanto evidente che ci sono anche parecchi problemi, perché Drix non è il tipo di ragazzo che il governatore ha in mente per la figlia, ed Elle non è il genere di ragazza che potrebbe capire la vita incasinata di Drix. Certo, l'amore potrebbe infrangere qualunque barriera... se solo avessero il coraggio di lottare contro una società che non vuole vederli insieme..

Uno young adult che, come avrete compreso leggendo la trama, tocca tanti temi forti e che racconta di due protagonisti che, con semplicità, sapranno entrare in punta di piedi nel vostro cuore fino a conquistarlo completamente! Volete un assaggio di ciò che vi aspetta tra le pagine di "Dimmi che ti ricorderai di me"? Eccovi l'incipit...



INCIPIT


SCELTO IL PRIMO ADOLESCENTE DEL PROGRAMMA GOVERNATIVO SECONDA CHANCE; SI DICHIARA COLPEVOLE DI RAPINA E TENTATA AGGRESSIONE di: Jane Trident, Associated Press
Il giovane di Lexington arrestato per possesso illegale di arma da fuoco e rapina a mano armata in un minimarket del suo quartiere si è dichiarato colpevole ed è il primo adolescente selezionato per il programma Seconda chance del governatore Monroe. Il programma, al momento aspramente criticato dagli oppositori, ha promesso la fine di quella linea diretta scuola-prigione definita dall’Unione americana per le libertà civili come l’insieme delle politiche e delle pratiche che allontanano dalle classi gli studenti della nazione, soprattutto i ragazzi più a rischio, spingendoli nelle maglie del sistema giudiziario giovanile e criminale. Nel tentativo di arginare il crescente tasso di criminalità tra i teenager e il numero di adolescenti che si avviano a entrare nel sistema carcerario per adulti, il governatore Monroe ha mantenuto la promessa fatta durante la campagna elettorale e ha dato vita al programma Seconda chance, che si concentra sulla psicoterapia, su programmi educativi specializzati, pensati per i bisogni individuali dei giovani che si trovano in carcere, e su un ottimo sistema che prepari i ragazzi al ritorno a casa. I critici fanno notare che il denaro utilizzato per Seconda chance potrebbe servire a finanziare altri programmi statali. Una fonte di alto livello, rimasta anonima, ha affermato che gli abitanti delKentucky non vogliono vedere i soldi delle loro tasse sperperati per adolescenti senza speranza, e preferirebbero invece che venissero usati a favore degli studenti motivati e desiderosi di affermarsi. Il programma avrà molti occhi puntati addosso, e in tanti ritengono che il futuro politico del governatore sia legato al successo o al fallimento di Seconda chance.

Se avete voglia di un romanzo che sappia far riflettere, una storia profonda ma non pesante, uno young adult mai stucchevole, scritto con uno stile fluido ed accattivante, secondo me sarebbe proprio un peccato lasciarsi sfuggire questo stand alone della McGarry. Per saperne di più, però, vi invito a non perdervi nessuna tappa di questo evento e, per questo, eccovi il calendario per rimanere sempre sintonizzati:



Nel Regno dei Libri invece ritorneremo a parlare di Dimmi che ti ricorderai di me il prossimo lunedì 11 Giugno in occasione della mia recensione. ..stay tuned!

Che ne dite intanto heartreaders? Amate i romanzi della McGrry? Vi piace il suo stile? Avete già letto o leggerete Dimmi che ti ricorderai di me? Seguirete il BT? Vi incuriosisce questa pubblicazione? Fatemi sapere.. non vedo l'ora di parlarne insieme! Vi aspetto💓


L'abbraccio più grande del mondo,
Ely

8 commenti:

  1. Io parlo da neofita della McGarry... Devo dire che mi è piaciuto moltissimo e, davvero, non me l'aspettavo perché ho letto pochi young adult e tutti quanti mi sembravano, non so, troppo sopra le righe, molto irreali per intenderci! "Dimmi che ti ricorderai di me", invece, è stata l'eccezione che conferma la regola e, proprio per questo, recupererò tutti i romanzi dell'autrice :D Non vedo l'ora <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora siamo in due a dover recuperare i suoi romanzi!!!! ^___^

      Elimina
  2. Felicissima che tu abbia accettato di conoscere la McGarry Ely.
    Oltre i limiti continua ad essere il mio preferito di quest'autrice, ma questa lettura è stata senza dubbio stupenda, merita davvero tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che mi incoraggi a questi nuovi e imperdibili “incontri” letterari! ❤️

      Elimina
  3. Anche per me è stata la prima volta che ho letto la McGarry! Non vedo l'ora di leggere la tua recensione!

    RispondiElimina
  4. Quanto amo la McGarry! Sicuramente lo leggerò, è nella lista delle letture post-rare! aspetto la tua recensione *_*

    RispondiElimina