lunedì 29 maggio 2017

"Disney in BookLand"di Susy ed Ely

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
ritorno da voi a più di  una settimana dall'ultimo post, mi dispiace così tanto che quando sembravo aver preso il ritmo poi, all'improvviso, non sono riuscita ad essere più attiva e questo angolino di blogosfera è nuovamente rimasto vuoto per 7 giorni.

Risultati immagini per Ti voglio bene MariaPurtroppo varie cose mi hanno tenuta lontana dalla blogosfera questa settimana, in primis ho dovuto salutare una mia dolcissima e carissima zia che è stata uno dei pilastri portanti della mia infanzia e della mia vita fino ad oggi.

La mia dolcissima, energica, unica e generosissima zia Maria mi ha lasciata prima che avessi la grande gioia di vederla cullare e coccolare, come ha fatto con me, la mia bimba. E' stato un brutto colpo da sopportare, vista anche la mia condizione, e la forza che ci è voluta per cercare di non turbare troppo la piccola con il mio dolore è stata notevole. Una mamma in attesa non potrebbe essere sottoposta a forti stress emotivi  e questo è stato provante.

Penso che mia zia Maria sia insieme alla mia carissima Nonna Licia che invece mi ha lasciata quasi 4 anni fa; nella consolazione della Fede le vedo insieme, l'Amore è immortale e credo che entrambe non mi lasceranno mai davvero del tutto. 

Oltre a questo, fisicamente il pancione sta diventando sempre più ingombrante e mi crea qualche problema stare tanto al pc. Non ho ancora smesso di lavorare quindi i miei pomeriggi li passo alla scrivania, di mattina cerco allora di non stare troppo seduta, le posizioni più comode per me sono stare in piedi oppure sdraiata al momento.

Ecco i motivi della latitanza della scorsa settimana, spero di essere più presente possibile nei prossimi giorni. Ci proverò come sempre, spero anche di riuscire a postare presto una recensione a cui tengo tanto, stay tuned.

Bando alle lacrime ed alle lamentele però. oggi siamo qui per un nuovo appuntamento della rubrica disneyana che curo insieme alla cara dolce Susy del blog I miei Magici Mondi!

 

Disney in BookLand di Susy ed Ely" è la rubrica inventata da me e Susy del bellissimo Blog I miei Magici Mondi in cui, a cadenza mensile, associamo ad un personaggio tratto da un film Disney il personaggio di un libro che abbiamo letto, desiderando che anche voi ci scriviate se condividete le nostre scelte o se invece voi avreste preferito associare il personaggio disney del mese con quello di un altro libro.

 Pronti a scoprire il personaggio del mese di Maggio? Eccovi accontentati subito!

Cenerentola


Risultati immagini per cenerentola

Esatto, la dolce e cara Cenerentola! Vi ricordate la favola? Io si, era una delle mie preferite così come anche le canzoni del film disney che sono prontissima a canticchiare alla mia bimba.

Come di consueto vediamo prima le origini del mito di Cenerentola, partiamo dalla fiaba originale per poi arrivare al film nato dal genio di Walt Disney.

Le versioni della fiaba nella storia


"Cenerentola compare in oltre trecento varianti in numerose tradizioni popolari. La versione più antica è già presente nella tradizione egiziana: Claudio Eliano, ad esempio, riporta la Fortunata storia dell'etera Rodopi (o Rodope) nell'Egitto della XXVI dinastia.Non c'è da meravigliarsi che anche questa fiaba, come spesso succede, sia presente in tradizioni popolari molto distanti e apparentemente non comunicanti, tanto che la ritroviamo in Cina nella storia di Yeh-Shen, raccontata da Tuan Ch'ing-Shih. Fra gli elementi della fiaba che derivano dalla versione di Ch'ing-Shih c'è quello dei piedi minuti della protagonista, notoriamente segno di nobiltà e distinzione nella cultura cinese. In effetti la versione cinese enfatizzava il fatto che Cenerentola (chiamata Yen-Shen) avesse "i piedi più piccoli del regno". Nelle versioni occidentali e successive, che hanno perso questa premessa, è perciò abbastanza oscuro il motivo per cui il principe si aspetti che una sola ragazza nel regno sia in grado di indossare la scarpina ritrovata. In alcune versioni non si tratta neppure più di una scarpina, ma di un anello o un bracciale.
In Italia la prima versione scritta della fiaba è quella di Giambattista Basile, pubblicata nel 1634 con il titolo La gatta Cenerentola. Diversa è invece la versione di Charles Perrault della seconda metà del XVII secolo. Perrault depura la versione di Basile da alcuni aspetti aspri e crudi al fine di renderla più adatta a essere raccontata a corte presso il re di Francia. La versione dei fratelli Grimm è del 1812 con il titolo di Aschenputtel, dove Cenerentola non ha la stessa dignità regale della versione di Perrault, ma è molto più umana.Anche il finale è completamente diverso da quello di Perrault e la scarpetta in questa versione è d'oro. Fra le altre versioni si possono ricordare in particolare Il vasetto magico (fiaba persiana), Vassilissa la bella (fiaba russa), Peldicenere (fiaba inglese), Natiki (fiaba africana). Gli elementi variabili sono numerosi; si può correttamente dire che ogni gruppo sociale e ogni popolo abbia rimaneggiato alcuni elementi della favola, enfatizzandone alcuni ed eliminandone o modificandone altri in modo da riflettere la stessa situazione generale in contesti sociali e storici diversi. La diffusione di questa favola è tale che non pare fuori luogo collocarla nel contesto del mito, né è privo di senso tentare di metterla in relazione con archetipi psicologici e psicoanalitici (vedi per esempio le interpretazioni di Bruno Bettelheim). Ancora oggi continuano a nascere nuove versioni della favola, come The Egyptian Cinderella di Shirley Climo e Cinderella Story di Mark Rosman con Hilary Duff."
Brano tratto integralmente da Wikipedia di cui vi invito a visitare l'intera pagina QUI.


sabato 20 maggio 2017

Release Blitz: "Tander" di Cristina Vichi - Intervista all'autrice!

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
buon sabato!!! Oggi è una giornata specialissima per "Il Regno dei Libri" perchè festeggiamo insieme la pubblicazione di un nuovo avvincente romanzo firmato dalla carissima Cristina Vichi!

Se seguite il blog da un po', sapete bene quanto mi sia affezionata a Cristina ed ai protagonisti della sua serie sulla regina Celeste (QUI la mia recensione) ed a quelli del suo successivo romanzo autoconclusivo dal titolo "E se poi te ne penti?" (QUI la mia recensione); devo dire che mi hanno incuriosita ed attratta tutti i romanzi di Cristina, ha davvero un dono nel creare mondi immaginari indimenticabili e suggestivi credetemi!



Come vi dicevo, oggi ho l'onore di ospitare una tappa del Release Blitz del suo ultimo romanzo dal titolo "Tander" e di averla direttamente ospite qui con noi grazie ad una bella chiacchierata che faremo insieme, pronti a seguire questo maxi evento nella blogosfera?

Ecco i blog che partecipano all'evento:

Recensioni in anteprima:

Interviste:

Estratti e curiosità:



Tander. Dentro di noi l'energia dei fulmini.
Cristina Vichi

Editore: Selfpublishing
Prezzo: Rigido 12,00€ Ebook 2,99
Pagine: 315
Serie: Autoconclusivo

Trama: Niki ha diciotto anni e, come tutte le ragazze della sua età, si prepara ad affrontare l’ultimo anno delle superiori, con conseguente esame di maturità. Da quel primo giorno di scuola, però, di normale nella sua vita rimane ben poco. È l’arrivo di Erkan, un ragazzo affascinante e pericoloso, a sconvolgere ogni equilibrio e non solo nel suo cuore. Ben presto Niki si ritrova catapultata al centro di segreti che per millenni hanno governato l’universo, senza che gli umani ne avessero mai saputo nulla. I Tander e le Dee della Natura sono esseri con doti soprannaturali che vivono sulla terra con leggi e scopi ben precisi. Nelle vene di Erkan scorre l’energia irrefrenabile dei fulmini, e solo quando conosce Niki capisce che la forza dell’amore è ancora più difficile da controllare. . 
Blog Autore: Cristina Vichi Blog
Pagina Facebook: Cristina Vichi Autrice

giovedì 18 maggio 2017

Cover Reveal: "Puoi fidarti di me" di Susy Tomasiello!

Buongiorno a tutti carissimi miei heartreaders,
la settimana de Il Regno dei Libri continua con la Cover Reveal del nuovo libro della bravissima Susy Tomasiello, mia carissima amica oltre che collega blogger, Susy è infatti la padrona di casa del bellissimo blog "I miei magici mondi"!

Con Susy ci siamo conosciute grazie alla blogosfera ed abbiamo iniziato a collaborare con la rubrica "Disney in BookLand di Susy ed Ely" e poi, insieme a Jasmine e Nik, con la rubrica "Book's soundtrack". Con il passare del tempo mi ha confermato ciò che avevo da subito intuito e cioè che Susy è una delle persone più dolci e premurose ci siano, si è sempre dimostrata gentile e disponibile, una buona e cara amica nonostante i km che ci dividano ed il modo non convenzionale in cui ci simo conosciute.

Susy non è però solo una ragazza sensibile e dal cuore d'oro, è anche una bravissima autrice, piena di talento nell'esternare la dolce magia dei sentimenti (QUI ho recensito il suo "Serenity village") ed oggi festeggiamo insieme la pubblicazione del suo nuovo libro "Puoi fidarti di me", una storia d'amore edita dalla Genesis Publishing,  svelandone in anteprima la bellissima cover!
 



Trama

Sara ama il suo gatto e il suo lavoro di maestra elementare. Il palazzo in cui vive è diventato per lei una seconda famiglia e lentamente sta imparando a leccarsi le ferite che la vita le ha inferto.Stefano ha deciso di prendersi cura dell'unica famiglia che gli è rimasta: il suo fratellino Luca. Per farlo, si è trasferito ed ha cambiato casa. Per quanto non sia facile per lui, non è pentito della sua scelta.
Appena Sara e Stefano s'incontrano, tra loro scatta un'antipatia reciproca basata solo sui pregiudizi che inizialmente provano l'uno per l'altra. Stefano non ha mai conosciuto una persona più saccente di Sara, sempre pronta a rimproverarlo per ogni sua mancanza e Sara non sopporta la sua arroganza, non accettando mai consigli da chi vuole solo aiutarla. Decisi a frequentarsi non oltre il dovuto, dovranno fare i conti con le strane effrazioni che colpiscono il palazzo. Perchè hanno puntato Sara? Che cosa centra lei con questi strani avvenimenti?
Sara è spaventata e preoccupata e senza che se ne renda conto finisce con l'appoggiarsi a una persona che comincia a vedere sotto un'altra luce. Il suo problema però, è che da tempo ha smesso di fidarsi degli altri. Riuscirà Stefano con il suo sorriso sempre pronto, a conquistare il suo cuore e soprattutto la sua fiducia?

lunedì 15 maggio 2017

"Ogni notte vengo da te" di Antonietta Mirra - Seganalzione

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
spero abbiate trascorso un bel weekend e che vi sentiate pronti e carichi per iniziare una nuova settimana. Ok, forse mi sono lasciata un po' andare, forse anche per voi il lunedì è il giorno meno bello della settimana e state per dirmi che, per carburare di lunedì, si ha bisogno di una dose doppia di caffè ma aspettate un attimo e pensate alla sottoscritta che da circa 7 mesi non riesce a godersi un bel caffè! Ho abolito la caffeina essendo in gravidanza e adesso sono costantemente assonnata (al momento mi sento molto Lorelai Gilmore quando va da Luke e lui le propina il decaffeinato) comunque mancano solo altri due mesetti dai e poi il caffè mi servirà doppio per star dietro alla piccola! xD (mi incoraggio da sola, ecco come mi sono ridotta!)
Risultati immagini per gif book coffee 


Bando alle ciance però, se il caffè me lo posso scordare per adesso, cos'altro può sollevare il mio lunedì? La risposta è scontata, i libri naturalmente! Oggi ho il grande piacere di parlarvi di un libro molto speciale perchè scritto da una bravissima blogger nonchè amica, sto parlando di Antonietta Mirra che gestisce il bellissimo blog "L'amica dei libri". Sono certa conosciate già Antonietta perchè il suo è uno dei più aggiornati blog della blogosfera, legge e recensisce magistralmente una quantità stratosferica di libri, ha un talento innato per la scrittura nonchè una rara capacità di analisi dei libri che recensisce. Le sue recensioni sono sempre complete e dettagliate e, senza svelare particolari, riesce perfettamente a mostrarci un ritratto vivido dei romanzi che legge. Insomma, leggere una sua recensione equivale ad ascoltare il battito del cuore di ogni libro che recensisce incoraggiando chi legge a immergersi fra le sue pagine!

Adesso Antonietta la incontriamo nelle vesti di giovane autrice ed io non voglio assolutamente farmi scappare il suo romanzo che, ve lo anticipo, ho già in lettura!

Si tratta di un paranormal romance/romanzo rosa ed è disponibile dallo scorso 10 Maggio, vi consiglio pertanto di visitare i seguenti link: Amazon + Goodreads 



Ogni notte vengo da te
Antonietta Mirra

Editore: Selfpublishing
Prezzo: Rigido --,--€ Ebook 2,99
Pagine: 272
Serie: Autoconclusivo

Trama: Alastair è un uomo il cui corpo è ormai diventato come il vento, che vaga nei secoli, alla ricerca dannata di colei che ama e che una maledizione lo ha costretto a perdere, ancora prima di averla avuta davvero. Helena è una ragazza come tante che nel cuore racchiude un impronunciabile segreto: da adolescente incrocia nei corridoi della scuola, lo sguardo di uno sconosciuto che le penetra l’anima. Un ragazzo misterioso che indossa un cappuccio, di cui intravede solo i lunghi capelli neri e gli occhi così intensi da impedirle di dimenticarli. Da quel momento non lo vedrà più ma sarà disegnando il suo volto che tenterà di tenere quel ricordo ancora in vita nel suo cuore. Quando tutto ormai sembra parte del passato e della memoria, l’incontro con Emily, una ragazza che ama scrivere, sconvolgerà la vita di Helena, conducendola ad un bivio che la farà tremare: credere o non credere che la scrittura possa donare la vita e riportare colui o colei che amiamo? Ogni notte vengo da te è la storia di Alastair ed Helena, la storia di due mondi lontani che s’incontrano, di una maledizione che non ha fine finchè qualcuno non la spezzerà, sacrificando tutto in nome di un amore che esige sangue e morte in cambio dell’eternità. Ma è anche la storia di un sogno, un sogno così grande da mettere i brividi, un sogno che questa storia può donare a chi sceglie di appartenergli, per una notte o per sempre. . 


“Non smettere mai di chiamarmi. Oltre questo silenzio,
io tornerò sempre da te.”

Io sono davvero rimasta ammaliata dalla trama ed il mio entusiasmo non ha fatto che aumentare dopo aver letto gli estratti, ne volete un assaggio?

giovedì 11 maggio 2017

Release Party - Recensione: "Ignite me" di Tahereh Mafi

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
questo 11 maggio è davvero una giornata speciale, una data da cerchiare, sottolineare ed evidenziare in agenda e su ogni calendario che vi capiti a tiro. Perchè? Non fate gli gnorri con me, sono certa che non solo sapete il motivo ma anche che aspettavate questa data in trepidante attesa così come, d'altronde, la sottoscritta!

Se invece, per qualche motivo, non ne foste a conoscenza eccomi che vi confermo/ricordo che proprio da oggi è disponibile in libreria il terzo capitolo della saga di Tahereh Mafi iniziata con "Shatter me - Schegge di me" (QUI ne abbiamo parlato) e proseguita a furor di popolo con "Unravel me" (QUI la mia recensione).

Ebbene, da oggi le nostre librerie accoglieranno finalmente il terzo libro della serie dal titolo:

"Ignite me"


In poche parole si, è vero, Juliette e Warner stanno per tornare!

Grazie alla mitica Selly del blog "Leggere romanticamente fantasy" Il Regno dei Libri partecipa al grande evento organizzato per la promozione di questa attesisissima pubblicazione e con l'occasione ringrazio anche di cuore  la bravissima Pamela Fattorelli che ha curato la bellissima veste grafica dell'evento .

Oggi dunque tutta la blogosfera si tinge delle meravigliose sfumature d'azzurro che contraddistinguono la spendida cover di "Ignite me". In occasione di questa pubblicazione heartreaders vi do il mio personale benvenuto al Release party e, qualora vi foste persi qualche tappa del precedente blogtour iniziato lunedì 8 Maggio, vi invito a correre a recuperarle tutte da brave fangirl quali siamo!



8 maggio su Il cibo della mente - Presentazione della serie"Shatter me"

9 maggio su Leggere Romanticamente - Citazioni romantiche in anteprima da Ignite Me

10 maggio su Bookish Advisor - Adam e Warner a confronto

11 maggio Release Party su tutti i blog che hanno aderito all'iniziativa





Pronti ad immegervi in questo terzo capitolo? Ma, soprattutto, pronte a rivedere Warner? Questa è la vera domanda da un milione di dollari $__$


Ignite me
Tahereh Mafi

Editore: Rizzoli
Prezzo: Rigido 17,50€ Ebook 8,99
Pagine: 476
Serie: #Shatter me

Trama: Niente sarà più come prima. Non si sa che fine abbia fatto il Punto Omega. Tutti i compagni di Juliette potrebbero essere morti. Forse la guerra è finita ancora prima di cominciare. Juliette comunque non si arrende: affronterà la Restaurazione. Se vuole sopravvivere, deve sconfiggerla. Ma per abbattere la Restaurazione e l'uomo che l'ha quasi uccisa, le servirà l'aiuto di qualcuno che non avrebbe mai pensato di avere al suo fianco: Warner. E mentre si preparano insieme ad affrontare il loro nemico comune, Juliette scoprirà che tutte le sue certezze - su Warner, sui propri poteri, e perfino su Adam - erano sbagliate.. 

💖 Recensione 💖

Fino a pochi giorni fa avrei giurato che la serie "Shatter me" fosse una trilogia, seppur dotata di novelle imperdibili (prima fra tutti "Destroy me" che secondo me è la punta di diamante dell'intera serie, semplicemente I M P E R D I B I L E, fidatevi!), novelle, brevi ma intense, che arricchiscono la storia impreziosendola oltre misura. Oggi invece tutto è cambiato perchè qualche settimana fa è intervenuta proprio la Mafi che ha sconvolto i fan della serie con una notizia tanto insperata quanto emozionante, ovvero, Juliette e Warner torneranno e lo faranno davvero prestissimo, già nel 2018!

Tre nuovi libri su Juliette e Warner sono attesi. Lo so, è sconvolgente. Chi ama Warner alla follia come la sottoscritta quando ha appreso la notizia per un attimo le è sembrato un sogno. Dopo un'abbondante dose di pizzicotti sulle guance, finalmente sono riuscita a metabolizzare la notizia. Ma cosa dico?! I veri fan della serie non possono metabolizzare una notizia come questa, è stratosferica! Tre nuovi libri! Ma ci pensate? Tre nuovi libri che, notizia delle notizie, raccontano anche il punto di vista di Warner. 

Che altro aggiungere per far accelerare i battiti del cuore in un secondo netto? Sentiremo nuovamente la voce di Warner ed avremo di nuovo accesso al suo cuore ed ai suoi pensieri (come in Destroy me) e credetemi non c'è notizia più bella che la Mafi potesse darci.

Il primo dei nuovi libri si chiamerà "Restore me",  vedrà la luce oltreoceano nel 2018 (Qui più info) e sarà seguito da altri due libri dal titolo ancora sconosciuto. Verranno pubblicati anche in Italia? Ovviamente è questa la speranza di tutti i fan, non ho ancora notizie certe dalla CE ma probabilmente molto dipenderà da come andrà la pubblicazione di "Ignite me" ma ripeto che questa è una mia personale congettura. Ad ogni modo, continuerò a chiedere per avere notizie e ve le passerò immediatamente per segnare insieme le date di pubblicazione italiana.

"Restore me" sarà dunque il prossimo futuro, "Ignite me" è invece il presente ed anche se non costituisce più la conclusione della serie vi assicuro che ne costituisce un anello importantissimo.

Ho letto "Ignite me" tempo fa e posso dirvi che rappresenta una svolta epocale per Juliette e per Warner. Se avete letto "Unravel me" sapete anche a cosa alluda il titolo "Ignite me" e sono certa che, appena siete venute a conoscenza che queste due paroline avrebbero costituito il titolo del terzo libro, le vostre ginocchia hanno iniziato a tremare, si, proprio come hanno fatto le mie.

lunedì 8 maggio 2017

Book's Soundtrack #7 .... Compleanno e qualche news!

Buongiorno a tutti carissimi heartreaders,
come va lì da voi? Oggi ne Il Regno dei Libri si respira aria di festa, sapete? E si, la sottoscritta festeggia proprio il compleanno e quindi spera di riuscire ad andare ...in libreria! Sono mesi che non compro un nuovo cartaceo (grandi sacrifici, voi mi capite!) e, vista la mole di nuovi titoli in WL, ho pensato che una capatina in libreria ci starebbe proprio bene vista l'occasione!

Risultati immagini per gif my birthday


Su cosa ho puntato i riflettori? Ebbene direi innanzitutto sul cartaceo de "La rosa del Califfo" (QUI la mia recensione), poi direi che vorrei soffermarmi su "La gabbia del re"(in libreria dal 2 Maggio), terzo libro della saga iniziata con "Regina rossa" (QUI ve ne ho parlato) e proseguita con "Spada di vetro" di cui vorrei parlarvi presto e, come terzo titolo, i miei occhietti sono già pronti per trasformarsi in cuoricini per "The fate of the Tearling" (in libreria dal 4 Maggio) che conclude la serie iniziata con "The queen of the Tearling" e proseguita con "The invasion of the Tearling" (QUI la mia recensione).

Tutti libri che aspettavo in trepidantissima attesa e che non vedevo l'ora di avere tra le mani! E ora finalmente non solo si può ma le pubblicazioni hanno coinciso con il mio compleanno, cosa potevo sperare di più?!

Che ne dite del mio bottino di compleanno? Almeno questi sono i miei desideri librosi. Se devo essere sincera aggiungerei anche il cartaceo di "Ignite me" di Tahereh Mafi ma purtroppo quello sarà disponibile dall'11 Maggio, quindi per oggi niente da fare!

   



     
Tenete le dita incrociate per la riuscita del bottino heartreaders, vi terrò informati!

Risultati immagini per gif my birthday


Dal titolo del post però avete notato che il mio sclero di oggi non è tutto rivolto alle nuove uscite o al compleanno ma anche e soprattutto all'appuntamento con una rubrica a cui tengo molto e che oggi però salutiamo per un po', sto parlando di..


Ovvero la rubrica che nasce dalla collaborazione con tre carissime amiche, oltre che bravissime colleghe blogger:
Jasmine di Stoffe d'inchiostro
   Ogni secondo lunedì del mese scegliamo un tema diverso al quale ciascuna di noi collega una citazione tratta da un libro ed una canzone da ascoltare come colonna sonora! Se anche a voi facesse piacere partecipare, dopo aver passeggiato fra i nostri blog per scoprire le nostre quattro scelte, saremmo felicissime di leggere, nei vostri commenti,  le citazioni che voi avreste scelto e di volare ad ascoltare le canzoni che ci consiglierete!
Come sapete, sia io che Jasmine siamo in dolce attesa, lei abbraccerà il suo fagottino dolce un po' prima di me essendo più avanti nella gravidanza quindi ci è sembrato giusto, visto il caldo in arrivo e lo stress da pancione in espansione, non impegnarci in scadenze fisse per i prossimi mesi. Una cosa è non riuscire a postare un proprio post mentre un'altra cosa è sicuramente non riuscire a postare in un giorno in cui ci si era impegnate con altre care amiche. Susy e Nik sono davvero due angeli ed hanno perfettamente capito la situazione quindi per ora questo sarà l'ultimo appuntamento con Book's soundtrack. Dopo l'estate speriamo tanto di riprendere tutti i soliti appuntamenti, non solo amiamo infatti questa rubrica ma posso assicurarvi che per noi quattro è un onore ed un piacere immenso collaborare. Ho davvero trovato delle vere amiche in loro!

Ok, asciugo la lacrimuccia dai che ora si deve iniziare davvero e bisogna scoprire il tema di oggi! Pronti?

Ebbene il tema di oggi è....

la magia del cibo

  
Anche per questo mese ci siamo fatte ispirare da un video che ha condiviso con noi la nostra Jasmine e devo dire che è subito venuto spontaneo pensare a questo tema per la nostra Book's Soundtrack. 

video



Risultati immagini per gif masterchefRisultati immagini per gif masterchefIl cibo è divenuto una vera e propria cultura di recente anche grazie a numerosissimi programmi televisivi di successo, Masterchef in primis, e devo dire che, in condizioni normali, mi piace sperimentare nuove ricette e mettermi ai fornelli. Se devo essere sincera ciò che più amo cucinare sono i dolci ed i lievitati ma non disdegno anche altro ovviamente. In famiglia però il vero masterchef è mio marito, lui ama inventare sempre ricette nuove e devo dire che la sua inventiva ai fornelli è leggendaria ed insuperabile, come io amo preparare i dolci lui invece preferisce i primi piatti. Insomma, in poche parole, ci piace stare in cucina. 

Ok, devo fare una precisazione, in questo periodo la cucina è più il suo regno piuttosto che il mio ma vedrete che prima o poi riprenderò a sfornare dolcezze, sperando ovviamente che piaceranno alla mia bimba!

Proprio perchè il mondo della cucina e del magico potere del cibo mi ha sempre attratta, ho letto molti romanzi su questo tema. Il cucinare ma anche il mangiare insieme è sempre stato un aggregante e sono convintissima che il cibo ed il cucinare facciano parte del nostro DNA per cultura e tradizione.

La mia scelta librosa è caduta su un libro che amo particolarmente e di cui rileggo spesso dei passi che ne ho sottolineato. E' un romanzo in cui cibo, vita ed amore si uniscono in un connubio magico...

giovedì 4 maggio 2017

Recensione: "La costa cremisi" di Preston & Child

Buongiorno a tutti carissimi miei heartreaders,
passati bene i ponti primaverili? Il primo Maggio per me è stato di gran relax a casa e qualche passeggiatina di shopping pre bebè. Ora però sono ritornata al lavoro ahimè!

In questi giorni di ponti e relax ho però avuto modo di leggere. Questa volta la mia scelta è caduta su un thriller. Insolito per una pre mamma buttarsi su un thriller? In effetti era da tempo che non mi fiondavo su una lettura così, però non si tratta di un semplice thriller bensì di u
na serie alla quale sono molto legata. Si tratta della serie sull'Agente Speciale Pendergast scritta a quattro mani da due nomi conosciutissimi dagli amanti di questo genere letterario: Douglas Preston e Lincoln Child.

La serie sull' Agente Speciale Pendergast è così composta:
(cliccando sui titoli leggerete le trame su Wikipedia) 

Relic (Relic, 1990), Sonzogno, 1996; Bur, 200 (Non protagonista Pendergast)
Reliquary (Reliquary, 1997), Sonzogno, 2001; Bur, 2008 (Non protagonista Pendergast)
La stanza degli orrori (The Cabinet of Curiosities, 2002), Sonzogno, 2002; Bur, 2008 (Da questo titolo è sempre protagonista Pendergast)
Natura morta (Still Life with Crows, 2003), Sonzogno, 2003; Bur, 2008 

Trilogia di Diogenes
Dossier Brimstone (Brimstone, 2004), Sonzogno, 2005; Bur, 2008 
La danza della morte (Dance of Death, 2005), Sonzogno, 2006; Bur, 2008 
Il libro dei morti (The Book of the Dead, 2006), Sonzogno, 2007; Bur, 2008 

La ruota del buio (The Wheel of Darkness, 2007), Rizzoli, 2008; Bur, 2009 
Il sotterraneo dei vivi (Cemetery Dance, 2009), Rizzoli, 2009; Bur, 2010 

Trilogia di Helen: 
L'isola della follia (Fever Dream, 2010), Rizzoli, 2010; Bur, 2011 
La mano tagliata (Cold Vengeance, 2011), Rizzoli, 2011; Bur, 2012 
Due tombe (Two Graves, 2012), Rizzoli, 2012; Bur, 2013 

Nel fuoco (White Fire, 2013), Rizzoli, 2013; Bur, 2014 
Labirinto blu (Blue Labyrinth, 2014), Rizzoli, 2015; Bur, 2016 
La costa cremisi (Crimson Shore, 2015), Rizzoli, 2016 
La stanza di ossidiana (The Obsidian Chamber, 2016), Rizzoli, 2017


La mole dei titoli vi spaventa? Eh se vi capisco! Io ho iniziato la serie quando è stato pubblicato "Il sotterraneo dei vivi". Praticamente, passeggiando fra gli scaffali di una libreria, con l'allora fidanzato (oggi marito) abbiamo trovato questo titolo e la trama ci ha intrigati parecchio. Senza sospettare fosse parte di una serie tanto lunga, l'abbiamo comprato e quindi quando siamo arrivati a casa abbiamo scoperto di dover recuperare ben 8 libri. In poche parole li ho regalati tutti e 8 al boyfriend per il suo compleanno e così insieme abbiamo iniziato a leggere questa serie thriller davvero spettacolare, piena di mistero e densa di elementi che hanno del magico.

Risultati immagini per gif aloysius pendergastNon aspettatevi però bacchette magiche o robe del genere, sareste fuori strada davvero, è una serie thriller ed il  nostro protagonista è un Agente Speciale ma Pendergast è davvero un personaggio sui generis, affascinate, forse un po' compassato, dotato di una rara sagacia ed intelligenza, si contraddistingue per dei modi eleganti e fuori dal comune. Aloysius Pendergast può essere descritto solo con un nome ed un cognome: Aloysius Pendergast, appunto.  

Se lo conoscete lo amate, se non lo conoscete vi perdete qualcosa davvero. Gli elementi thriller sono strutturati alla perfezione mentre l'elemento mistery - fantastico è sempre dosato perfettamente senza risultare mai preponderante. In sostanza Preston e Child sono veri e propri maestri che sanno dosare magistralmente ogni ingrediente in modo tale che i loro libri possano essere apprezzati  sia da chi ama da sempre il thriller sia da chi di solito non ne è ettratto da questo genere.

Il vero segreto? Forse il fascino particolare del protagonista che viene descritto talmente bene da risultare reale pur rimanendo diverso da qualunque personaggio reale o di carta che sia.

Come  vedete l'Agente Pendergast viene presentato nei primi due romanzi della serie ma diviene protagonista indiscusso solo a partire da "La stanza degli orrori" ed è proprio da qui che vi consiglio di iniziare e di fare la conoscenza di Aloysius.

Il libro in particolare di cui parliamo oggi è "La costa cremisi" pubblicato da Rizzoli lo scorso anno, l'ennesima riconferma di una serie che rimane al top.


La costa cremisi
Preston & Child

Editore: Rizzoli
Prezzo: Rigido 17,00€ Ebook 9,90
Pagine: 346
Serie: #Agente Pendergast

Trama: Una nicchia segreta. Un'antica nave sparita nel nulla. Un omicidio nelle paludi desolate. «Pendergast è un eroe affascinante e bizzarro... un moderno Sherlock Holmes.» - Kirkus Review L'agente Pendergast accetta un caso privato in apparenza molto semplice, ma ben presto si rende conto che le cose sono molto più complicate e sinistre di quanto si aspettasse. Insieme alla sua pupilla Constance Greene, parte alla volta della pittoresca Exmouth, una piccola città sulle coste del Massachusetts, per indagare sul furto di un'inestimabile collezione di vini. Nella cantina, però, avviene una scoperta inquietante: una nicchia murata che da lungo tempo custodiva uno scheletro. Pendergast e Constance si rendono presto conto che Exmouth è una cittadina dalla storia travagliata e oscura, e che quel ritrovamento è forse l'indizio di un crimine antico, tenuto nascosto per più di un secolo. Poi, un cadavere affiora dalle acque delle paludi; sul corpo della vittima una serie di misteriose incisioni, simboli ermetici che sembrano richiamare alla mente vecchie storie mai dimenticate sulle streghe di Exmouth. Una leggenda locale narra infatti che, durante i processi di Salem del 1692, un gruppo di streghe fosse fuggito e giunto a Exmouth e qui, nel cuore più tenebroso delle paludi, si fosse stabilito dando vita a una nuova colonia dove continuare a praticare riti demoniaci. Un maleficio sembra aggirarsi per la sonnolenta cittadina di mare. E forse Constance, con il suo passato tormentato, è l'unica in grado di comprendere la portata del pericolo che lei, Pendergast e gli abitanti di Exmouth saranno costretti ad affrontare. 


💖 Recensione 💖

"La costa cremisi" è il titolo italiano di "crimson shore" pubblicato oltre oceano nel 2015 ed approdato da noi più di un anno dopo. Di solito i fan devono aspettare circa un annetto la pubblicazione di un nuovo libro della serie ma, come sempre, le pagine scorrono così velocemente che in massimo due giornate ricomincia l'attesa per il nuovo gioiello libroso.